News Serie TV

Tredici 4 disponibile su Netflix: La stagione finale diverge dalle precedenti, ecco perché

38

Devin Druid parla degli ultimi 10 episodi della serie tv, in streaming da oggi su Netflix.

Tredici 4 disponibile su Netflix: La stagione finale diverge dalle precedenti, ecco perché

In principio sconvolgente, vicina alle complessità dell'adolescenza come nessun'altra prima, poi forse troppo intricata e macchinosa, a tratti quasi soporifera, Tredici torna oggi su Netflix con la quarta stagione. Un ciclo conclusivo necessario, per chiudere i drammi vissuti negli ultimi anni alla Liberty High School e per dare ai suoi studenti quello che l'attore Devin Druid definisce sulle pagine di TVLine un "adeguato commiato".

Tredici 4: Cosa ci aspetta nell'ultima stagione

Lunga 10 episodi, la quarta e ultima stagione di Tredici percorre l'ultimo anno alle superiori di Clay (interpretato da Dylan Minnette) e dei suoi compagni e amici. Come per ogni ragazzo della loro età, si tratta di un momento atteso, perché pieno di speranza per il futuro mentre ci si avvicina all'ambito diploma e, soprattutto, perché rappresenta la fine di un capitolo, assai difficile per gli studenti della Liberty High, e l'inizio di un altro si spera migliore, libero da traumi e carico di nuove opportunità. Tutto questo, però, richiede necessariamente una resa dei conti, che per alcuni significa elaborazione. Infatti, mentre Clay si fa aiutare dal Dott. Robert Ellman (la new entry Gary Sinise) a sentirsi meglio, un suicidio, una tentata sparatoria di massa e un omicidio sono turbamenti che non possono essere lasciati alle spalle come se niente fosse. Prima di andare, Clay, Jessica, Justin, Alex, Tyler e gli altri devono affrontare ancora una volta le conseguenze delle loro azioni passate, incluse alcune molto brutte. Se a questo aggiungiamo pericolosi segreti da custodire e scelte difficili da prendere, capirete che quel futuro rischia almeno per alcuni di loro di non diventare una salvezza.

Tredici: Devin Druid parla della stagione 4

"Siamo stati davvero fortunati che Netflix ci abbia dato l'opportunità di fare così tante stagioni e di scrivere un finale che possa chiamarsi tale. Non tutte le serie hanno questo lusso, quindi sono molto fortunato" ha detto Druid, che nella serie interpreta il bullizzato Tyler Down. Parlando del capitolo conclusivo, ha rivelato che "è più di una deviazione dai precedenti, i quali avevano un evento catalizzatore che ha motivato i personaggi. Questa stagione offre uno sguardo di tutto quello che questi personaggi hanno attraversato, e la storia ha a che fare con il modo in cui reagiscono a tutto ciò. Quindi, va nel senso opposto, che penso sia molto interessante come cosa".

Parlando specificatamente del percorso di Tyler, che nella seconda stagione aveva portato un fucile d'assalto al ballo della scuola intenzionato a compiere un massacro come vendetta per le gravissime violenze fisiche e psicologiche subite, in particolare da Montgomery, poi da lui denunciato nella terza, Druid ha detto: "Alla fine della stagione 3, abbiamo visto quelle pistole tirate fuori dall'acqua. Se qualcosa del genere dovesse tornare in gioco, sarebbe sicuramente traumatizzante per Tyler. Minaccerebbe anche tutto quello su cui ha lavorato e che ha costruito per mettere le cose a posto. Quindi è decisamente preoccupato. Questi personaggi hanno alcuni enormi segreti che stanno cercando di tenere nascosti, quindi tutti hanno molto di cui preoccuparsi".

Foto: Mike Pont (Build Studios)



  • Redattore specializzato in Serie TV
  • Appassionato di animazione, videogame e fumetti
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming