Schede di riferimento
News Serie TV

The Politician: Nella sigla c'è un messaggio nascosto per Donald Trump

I titoli di testa raccontano tutti i segreti di Payton Hobart e includono anche un easter egg per Trump.

The Politician: Nella sigla c'è un messaggio nascosto per Donald Trump

Simboli, oggetti, liste di libri e una canzone: la sigla di The Politician racconta tantissimo in pochi minuti. Negli elaborati titoli di testa della comedy di Netflix, lo showrunner della serie, Ryan Murphy, ha deciso di mostrarci come è stato creato questo improbabile "mostro" degli anni duemila, senza perdere l'occasione di sbeffeggiare l'attuale POTUS. 

All'inizio della sigla, sulle note della splendida "Chicago" di Sufjan Stevens, vediamo una serie di oggetti posizionati in perfetto ordine dentro ad una cassettiera di legno, che si scopre essere l'interno del corpo di Payton Hobart (Ben Platt). Il protagonista viene rappresentato come un burattino di legno: al posto degli organi, porta tutte le medaglie vinte nei dibattiti scolastici, le pagelle, i libri motivazionali e i dizionari, le biografie dei più famosi presidenti degli Stati Uniti e persino una Bibbia, mentre dove dovrebbe essere il cervello c'è una miniatura della Casa Bianca. Il significato è che tutti questi oggetti costituiscono la sua personalità: è tutto costruito ad opera d'arte, senza lasciare spazio alla spontaneità, all'errore e al divertimento.

Ma non è finita qui: c'è anche una piccola e subdola frecciatina all'attuale Presidente degli Stati Uniti d'America, Donald Trump. Nella lista delle biografie dei più recenti presidenti degli USA, compaiono in ordine cronologico Ronald Reagan, Bill Clinton, George W. Bush e Barack Obama, dopo il quale, al posto di Donald Trump, c'è un libro dal titolo "Idiot's Guide to Clowning", che potremmo tradurre come "Guida per idioti al mestiere del pagliaccio". 

La sigla è stata realizzata da Heidi Berg e Felix Soletic dello studio di design Elastic, lo stesso che ha creato altre celebri sequenze iniziali come quelle di Altered Carbon, Westworld e Il Trono di Spade. "Abbiamo creato un enorme fantoccio di Ben Platt con una stampante 3D", ha spiegato Heidi Berg a Vulture. "Abbiamo pensato a questa persona che viene creata artificialmente, quasi come fosse un prodotto da vendere", ha aggiunto Felix Soletic. “Nella sceneggiatura si capisce da subito che questo personaggio ha tendenze sociopatiche e vive la sua vita collezionando cose: le giuste esperienze, amicizie e relazioni che possano renderlo il candidato perfetto. Abbiamo riassunto questi concetti in piccoli oggetti, categorizzandoli tutti". "Ma volevamo anche rappresentare cos'altro collezionamo come esseri umani", ha concluso Berg: "Impariamo tante cose, subiamo dei traumi e collezioniamo tutto questo interiorizzandolo, finché non ci definisce per quello che siamo".

Vi ricordiamo che tutti gli episodi della prima stagione di The Politician sono disponibili su Netflix: per la seconda, invece, dovremo attendere un po'.



  • Giornalista pubblicista specializzata in comunicazione musicale e televisiva
  • Consulente musicale
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming