Schede di riferimento
News Serie TV

The Boys: Eric Kripke spiega com'è stato scelto il cast della serie

Lo showrunner della serie è stato intervistato da Screenrant. 

The Boys: Eric Kripke spiega com'è stato scelto il cast della serie

Ci sono voluti più di sei mesi per selezionare gli attori protagonisti di The Boys, l'apprezzatissima trasposizione televisiva del fumetto di Garth Ennis e Darick Robertson. Lo ha raccontato in un'intervista a Screenrant lo showrunner Eric Kripke, che ha raccontato come sono stati scelti i dodici interpreti principali della serie. 

"Abbiamo prima dovuto selezionare i supereroi, perché poi avremmo dovuto spendere centinaia di migliaia di dollari sui costumi e ci avremmo messo più di sei mesi per realizzarli. Per cui il casting per loro è durato più di sei mesi", ha spiegato Kripke. "Erin Moriarty (Annie ndr) mi pare sia stata la prima ad ottenere la parte. Antony Starr (Patriota) l'ha seguita poco dopo, e poi sono arrivati Jessie Usher (A-Train), Chace Crawford (Abisso), Dominique McElligott (Queen Maeve) e tutti gli altri. È stato interessante scegliere prima gli antagonisti e poi i protagonisti, un procedimento quasi unico nel suo genere". 

"Poi siamo passati ai Boys", ha continuato: "E qui la questione è stata complessa, ma le decisioni molto facili da prendere. Dal primo momento in cui abbiamo iniziato a fare i casting per Butcher, io, Seth (Rogen) e Evan (Goldberg) abbiamo pensato a Karl Urban. Per cui abbiamo chiesto al network e loro ci hanno detto 'va bene, ma dovete prima vedere ogni essere umano sulla faccia della terra, giusto per essere sicuri'. Quindi abbiamo passato mesi e mesi a fare casting, e c'erano attori pazzeschi ovviamente, ma noi sapevamo fin dall'inizio che sarebbe stato Karl. Ci piaceva il suo carisma e in Thor Ragnarok era anche divertente, per cui ci ha conquistato. È la scelta perfetta per questo ruolo". 

"Con Jack Quaid è andata in modo simile: mi avevano passato una serie di Amazon in cui recitava, e io l'avevo vista. È stato il primo di tutti gli aspiranti Hughie che ho visto e ho pensato subito: 'è lui'. Ma anche in questo caso ci hanno detto che non potevamo fermarci alla prima scelta, per cui abbiamo dovuto fare i casting, ma alla fine siamo tornati su Jack". 

Insomma, pensate quanti attori hanno fatto inconsapevolmente un provino a vuoto. "La verità alla fine viene sempre a galla", ha concluso Kripke: "a volte ti devi sciroppare le paure degli altri, ma dopo averlo fatto, torni sempre alla decisione giusta". 

Scopri Amazon Prime Video



  • Giornalista pubblicista specializzata in comunicazione musicale e televisiva
  • Consulente musicale
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming