The Blacklist asfalta Hostages, bene HIMYM e Castle, Sleepy Hollow si mantiene forte

-
Share
The Blacklist asfalta Hostages, bene HIMYM e Castle, Sleepy Hollow si mantiene forte

La stagione televisiva 2013/14 è entrata nel vivo lunedì con il ritorno e il debutto sui principali network americani di un gran numero di serie tv. E, poco più di 24 ore dopo, il risultato più interessante è senza ombra di dubbio quello di The Blacklist, il nuovo drama di NBC con il vincitore dell’Emmy James Spader.

La novità ha trionfato su tutto e tutti, conquistando, grazie anche al traino del seguitissimo The Voice, 12.6 milioni di spettatori e un ottimo 3.8 di rating nel target demografico 18-49. Sebbene quest’ultimo dato sia di poco inferiore a quello di Revolution un anno fa, è evidente come The Blacklist abbia stracciato il concorrente più pericoloso Hostages, seguito “solo” da 7.5 milioni di americani, con un rating nel target principale molto debole, 1.8.

Tra i due litiganti, ne è uscito meglio di Hostages il crime drama di ABC Castle: il primo episodio della sesta stagione ha attirato 11.5 milioni di spettatori, con un rating del 2.2. Il ritorno di The Voice ha messo in difficoltà CBS anche nel resto della serata, con l’altra novità Mom seguita da 7.9 milioni di spettatori e un rating del 2.5 nettamente inferiore agli standard raggiunti nello stesso slot da Mike & Molly (9.5 milioni, 3.1), e 2 Broke Girls (8.8 milioni, 2.8) scesa del 13 e 25 percento rispetto a un anno fa. Unica nota davvero positiva, il ritorno dei ragazzi di How I Met Your Mother, seguito da 9.2 milioni di spettatori, con un buon 3.6 di rating.

Su FOX, dopo l’ottimo debutto della scorsa settimana, si è mantenuta su numeri buoni la serie soprannaturale Sleepy Hollow (8.6 milioni, 3.1), mentre Bones (6.7 milioni, 1.9) ha perso in una settimana il 14% del suo pubblico e il 17% di spettatori tra i 18-49 anni.



Emanuele Manta
  • Redattore specializzato in Serie TV
  • Appassionato di animazione, videogame e fumetti
Lascia un Commento
Schede di riferimento
Lascia un Commento