News Serie TV

Shonda Rhimes ammette di aver ucciso un personaggio perché non le andava a genio l'attore

283

La donna dietro Grey's Anatomy e Scandal lo ha fatto al The Nightly Show.

Shonda Rhimes ammette di aver ucciso un personaggio perché non le andava a genio l'attore

Come i fan di Grey's Anatomy, Scandal, Le regole del delitto perfetto e della conclusa Private Practice sanno, la loro ideatrice e/o produttrice esecutiva Shonda Rhimes non ha nulla da invidiare all'autore de Il Trono di Spade George R. R. Martin: ogni occasione è buona per uccidere un personaggio, anche il più amato dai fan. Il più delle volte è la storia a volerlo. Altre volte... ragioni personali.

Ospite del The Nightly Show, Rhimes si è sentita rivolgere dal conduttore Larry Wilmore la domanda delle domande: "Hai mai ucciso un personaggio perché non ti andava a genio l'attore?". Dopo anni di indiscrezioni su questo o quel personaggio fatto fuori dopo una sfuriata degna di una regina del piccolo schermo con il suo interprete, lei ha confermato: "Sì, e non faccio nomi".

Escludendo dal gruppo Katherine Heigl, il cui personaggio in Grey's Anatomy, la Dott.ssa Izzie Stevens, non è morto, le possibilità sono molte, soprattutto in quest'ultima. Ne abbiamo raccolte alcune nel sondaggio qui in basso. Fateci sapere la vostra opinione.

Quale pensi sia l'attore che Shonda Rhimes detestava a tal punto da aver ucciso il suo personaggio?



  • Redattore specializzato in Serie TV
  • Appassionato di animazione, videogame e fumetti
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming