Robbie Amell sarà Firestorm in The Flash

- Google+
156
Robbie Amell sarà Firestorm in The Flash

Reduce da The Tomorrow People, cancellata dopo una sola stagione, Robbie Amell prosegue la collaborazione con The CW firmando per un importante ruolo ricorrente nel nuovo drama autunnale The Flash.

Nello spin-off di Arrow incentrato su Barry Allen/Flash (interpretato da Grant Gustin), Amell vestirà i panni di un altro famoso personaggio della DC, Ronnie Raymond, una delle due identità dell’“uomo nucleare” noto come Firestorm. A partire dal terzo episodio, Ronnie ci sarà presentato come il fidanzato di Caitlin Snow (Danielle Panabaker), una scienziata dei Laboratori S.T.A.R. Lui avrà un ruolo importante nell’incidente all’acceleratore di particelle che trasformerà Barry nell’uomo più veloce del mondo.

“[I produttori esecutivi] Geoff Johns, Andrew Kreisberg e io stesso abbiamo creato il pilota e la serie sapendo di voler coinvolgere Ronnie (aka Firestorm), e avere qualcuno con il talento di Robbie per il ruolo è molto entusiasmante. Non vediamo l’ora di mostrarlo ai telespettatori e ai fan del personaggio”, ha dichiarato il co-ideatore Greg Berlanti. “Sono così entusiasta di unire di nuovo le forze a Greg Berlanti e The CW in The Flash” ha aggiunto Amell, cugino di Stephen Amell, il protagonista di Arrow. “Poter far parte dell’Universo DC è un sogno, non vedo l’ora di iniziare!”.

Nel frattempo, DC Entertainment ha annunciato l’arrivo a settembre di un fumetto in versione digitale (la versione classica sarà disponibile negli Stati Uniti il mese dopo) basato sulla serie The Flash, The Flash: Season Zero. Scritto da Brooke Eikmeier e Katherine Walczak e illustrato da Phil Hester (Freccia Verde) ed Eric Gapstur (T.H.U.N.D.E.R. Agents), il fumetto, come ha assicurato lo showrunner Andrew Kresiberg, racconterà storie in sintonia con ciò che vedremo in tv, coinvolgendo sia i personaggi della serie sia altri nuovi. È stato annunciato inoltre il ritorno del fumetto di Arrow, che era in pausa dallo scorso anno, con la run Arrow: Season 2.5. Lo showrunner della serie Marc Guggenheim contribuirà alla stesura delle nuove storie, ambientate tra la fine della seconda stagione e l’inizio della prossima.



Emanuele Manta
  • Redattore specializzato in Serie TV
  • Appassionato di animazione, videogame e fumetti
Lascia un Commento
Schede di riferimento
Lascia un Commento