News Serie TV

Lucifer: Lesley-Ann Brandt pazza per l'Italia campione d'Europa, vince la gara di tifo contro Tom Ellis

2233

L'interprete del tenace demone Maze si è scatenata sostenendo gli azzurri durante la finale di Euro 2020 in competizione con la co-star che interpreta il signore degli inferi: ecco i suoi post più divertenti.

Lucifer: Lesley-Ann Brandt pazza per l'Italia campione d'Europa, vince la gara di tifo contro Tom Ellis

In Lucifer sono inseparabili ma in occasione della finale del campionato europeo di calcio, terminato ieri con la vittoria dell'Italia sull'Inghilterra ai rigori, si sono schierati l'uno contro l'altra. Parliamo degli attori di Lucifer Tom Ellis e Lesley-Ann Brandt che nella serie di Netflix interpretano rispettivamente il protagonista signore degli Inferi e il demone Maze. Poco prima della finale il primo, britannico (nato però precisamente a Cardiff, in Galles), ha ovviamente tifato per l'Inghilterra mostrando il suo sostengo con un post su Instagram. La seconda, invece, si è schierata inaspettatamente a favore dell'Italia arrivando persino a cambiare il suo nome su Twitter italianizzandolo in Lesley-Anna Brandretti. Ecco i suoi irresistibili post che hanno attirato l'attenzione di decine di fan italiani di Lucifer che si sono lasciati contagiare dal suo entusiasmo social per la nostra nazionale.

Le star di Lucifer Lesley-Ann Brandt e Tom Ellis divise dal tifo

Nel pomeriggio di ieri Tom Ellis ha postato su Instagram una foto dell'allenatore dell'Inghilterra Gareth Southgate scrivendo: "Forza Inghilterra!". Il post ha ovviamente scatenato la competizione dei tifosi italiani i quali, nel frattempo, hanno iniziato a sostenere la collega Lesley-Ann Brandt (attrice di origini sudafricane e naturalizzata neozelandese) che in un breve video postato sempre su Instagram si è chiesta: "Perché gli inglesi continuano a dire 'torna a casa, torna a casa'?" e, citando il suo personal trailer italiano Paolo Mascitti, ha aggiunto: "Ma che ca**o dici?". Poche ore prima aveva postato anche una foto del figlio Kingston che indossava una t-shirt dell'Italia e aveva cambiato il suo nome su Twitter italianizzandolo e scrivendo: "Sarò italiana fino a lunedì".

Lesley-Ann Brandt

La rivincita degli italiani su Tom Ellis?

Insomma, alla fine il tifo sfrenato del demone Maze ha avuto la meglio sul sostegno che Lucifer ha assicurato agli inglesi. Molti ricorderanno che soltanto qualche mese fa proprio Tom Ellis era stato al centro di una polemica quando, sul set di Lucifer, aveva associato una bandiera italiana alla mafia. Un episodio che proprio non era piaciuto a molti fan del bell'attore gallese, gli stessi che stanotte hanno esultato per la vittoria dell'Italia, probabilmente. Perché, a quanto pare, quando il diavolo ci mette lo zampino non sempre ne esce vincitore. 

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
  • Giornalista professionista
  • Appassionata di Serie TV e telespettatrice critica e curiosa
Suggerisci una correzione per l'articolo