Il Trono di Spade, Kit Harington a proposito del finale divisivo: I fan si sbagliano

-
258
Il Trono di Spade, Kit Harington a proposito del finale divisivo: I fan si sbagliano

Immediatamente dopo la messa in onda dell'episodio conclusivo de Il Trono di Spade (qui il nostro riassunto con commento), il sito Entertainment Weekly ha pubblicato un'intervista nella quale la star Kit Harington non le manda a dire a quei fan che hanno criticato duramente la seconda parte dell'ottava e ultima stagione, in particolare le scelte compiute da Daenerys e la sua improvvisa perdita del senno.

Harington, che si aspetta reazioni ancora più forti dopo l'episodio finale The Iron Throne, nel quale - se non lo avete ancora visto, attenzione alle anticipazioni! - il suo Jon Snow uccide la Madre dei Draghi prima che possa sedersi su quel trono bramato per tutta la vita, ha detto che "se osservate la sua storia nella sua interezza, [vi accorgerete che] ha fatto cose terribili. Ha crocifisso le persone. Ha bruciato vive le persone. Ci siamo arrivati a questo. Quindi, bisogna dire al pubblico: 'State negando l'evidenza con lei. Sapevate che c'era qualcosa di sbagliato. Avete sbagliato, a fare il tifo per lei'".

L'attore ha detto di temere anche che la serie possa essere accusata di sessismo. "Una delle mie preoccupazioni è che abbiamo Cersei e Dany, due donne dominanti, che cadono", ha spiegato. "La giustificazione è: solo perché sono donne, perché dovrebbero essere le buone? Erano i personaggi più interessanti della serie. Ed è quello che Game of Thrones ha sempre fatto. Non si può semplicemente dire che le donne forti sono necessariamente buone. Dany non era una brava persona. Questo aprirà un dibattito ma tutto si può dire di questo show tranne che non sia stato sincero con i personaggi. E quando vi è mai capitato di vedere una donna interpretare un dittatore?".

Già da qualche settimana, una parte del pubblico de Il Trono di Spade si sta esprimendo in modo piuttosto severo rispetto al lavoro di David Benioff e D.B. Weiss, tra le altre cose definiti degli sceneggiatori "miseramente incompetenti" in una petizione con la quale oltre un milione di fan chiedono di rifare completamente l'ottava stagione. Né loro né HBO hanno rilasciato un commento, mentre nei profili social della serie è apparso poche ore fa questo semplice messaggio: "Grazie. Al cast, allo staff e ai fan di tutto il mondo. Ci inginocchiamo davanti a voi".



Emanuele Manta
  • Redattore specializzato in Serie TV
  • Appassionato di animazione, videogame e fumetti
Lascia un Commento
Schede di riferimento
Lascia un Commento