News Serie TV

Elite e Álvaro Rico dicono addio a Polo: Il commovente video tributo

In una clip l'ultimo saluto a uno dei personaggi più controversi del teen drama di Netflix.

Elite e Álvaro Rico dicono addio a Polo: Il commovente video tributo

Prima odiato da tutti (fan compresi), poi amato e ora, una volta morto, addirittura celebrato. Il personaggio di Polo interpretato in Elite da Álvaro Rico ha sicuramente diviso le opinioni degli spettatori della serie spagnola tornata con i nuovi episodi su Netflix poco più di una settimana fa. Dopo aver anticipato la sua morte nello scioccante trailer della terza stagione di Elite e dopo aver atteso dando a moltissimi fan la possibilità di guardarla fino alla fine facendo scoprire le circostanze che hanno portato alla scomparsa di Polo, la serie dice definitivamente addio al personaggio di Álvaro Rico con un toccante video tributo.

L'ultimo saluto a Polo

Nel video chiamato "Adiós con el corazón" e condiviso sulle pagine social ufficiali della serie, si vede il personaggio di Polo e si sente la sua voce fuori campo. "C'è un posto dove si continua a vivere anche dopo la morte: nel ricordo della gente che hai lasciato. Se ricordare ci fa soffrire, preferisco che mi dimentichiate. Come se non fossi esistito. Ma se mi penserete, spero lo facciate con il sorriso. Ricordate un pomeriggio trascorso a giocare ai videogiochi, una notte di festa infinita, qualsiasi cosa. Dovunque io sia, vi ricorderò sempre", le emozionanti parole di Polo (vero nome - scoperta curiosa e scioccante per molti fan - Leopoldo). La clip è stata condivisa anche dallo stesso Álvaro Rico che l'ha accompagnata con la didascalia: "Grazie di tutto, amico mio". Anche l'attrice che nella serie interpreta Carla, Ester Expósito, ha ricordato Polo postando su Instagram una foto accompagnata dalla lettera "P" seguita da una emoji di un cuore nero.

Visualizza questo post su Instagram

P🖤

Un post condiviso da Ester Expósito (@ester_exposito) in data:

Leggi anche Elite 4: Chi tornerà nella quarta stagione?

Elite: La storia di Polo

Polo è stato uno dei personaggi più controversi di Elite. Fin dalla prima stagione ci viene presentato come un ragazzo particolarmente instabile e piuttosto timido. Proprio nel primo capitolo della serie, in preda a un momento di rabbia, si macchia dell'omicidio di Marina, la sorella del suo migliore amico Guzmán, colpendola con un trofeo. Polo, però, non viene scoperto e, nella seconda stagione della serie, finge di non aver fatto nulla lasciando ricadere la colpa su Nano. Proprio quando Carla, una delle poche persone a conoscere il segreto di Polo, sta per cedere raccontando a tutti del terribile gesto di Polo, Cayetana aiuta il ragazzo nascondendo l'arma del delitto. Nella terza stagione torna a scuola e si redime: vuole costituirsi alla polizia. Tutti sono furiosi con lui e tutti avrebbero un motivo per ucciderlo. Alla fine viene colpito da Lu con una bottiglia di vetro al cuore. Polo cade e muore tra le braccia del suo migliore amico Guzmán che gli dice di averlo perdonato. Tutti i compagni, a quel punto, decidono di prendersi la colpa dell'omicidio mettendo le loro impronte sulla bottiglia. Il caso viene così archiviato come suicidio. La scena della morte di Polo ha emozionato particolarmente i fan, molti dei quali hanno scritto sui social parole di commiato per lui trasformandolo da "cattivo" della serie in eroe di questa ultima stagione.



Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming