Schede di riferimento
News Serie TV

Berlino e non solo: Conosciamo i personaggi dello spin-off de La casa di carta

21

Michelle Jenner, Tristán Ulloa, Begoña Vargas, Julio Peña e Joel Sánchez affiancheranno Pedro Alonso nella nuova serie: un video ci presenta i protagonisti.

Berlino e non solo: Conosciamo i personaggi dello spin-off de La casa di carta

In occasione dell'inizio delle riprese di Berlino, lo spin-off de La casa di carta che seguirà le più straordinarie rapine dell'iconico personaggio interpretato da Pedro Alonso, Netflix ha finalmente diffuso la clip mostrata in anteprima durante la conferenza stampa di presentazione della serie, qualche giorno fa. Il video, che vedete sotto, ci presenta i personaggi che affiancheranno proprio il furbo e affascinante Andrés de Fonollosa nella nuova serie.

La casa di carta: Berlino, i personaggi dello spin-off

Oltre a ritrovare Andrés de Fonollosa (del quale scopriremo il lato più romantico e giocoso, ha promesso il co-ideatore della serie Álex Pina), in Berlino ci saranno: Michelle Jenner (Isabel, seconda da destra nella foto in alto) che interpreta Keila, un’autorità nell’ingegneria elettronica nonché "cervellona" della banda; Tristán Ulloa (Fariña - Cocaine Coast, secondo da sinistra) che veste i panni di Damián, un professore filantropo e il consigliere di Berlino, definito dal suo interprete "il grillo parlante di Berlino"; Begoña Vargas (Benvenuti a Eden, prima a sinistra) che interpreta Cameron, una kamikaze che vive sempre al limite, ama divertirsi e ha "le montagne russe dentro"; Julio Peña Fernández (Dalla mia finestra, primo a destra) che dà vita al ruolo di Roi, il fedele seguace di Berlino; e Joel Sánchez che interpreta Bruce (terzo da destra, vicino a Pedro Alonso), l’instancabile uomo d’azione della banda ma anche quello che viene considerato un po' il "senza cervello" del gruppo, un giovane dinamico che vive seguendo la filosofia del carpe diem e vive il momento. Non meravigliatevi del fatto che i nuovi protagonisti non abbiano i nomi di città: gli autori hanno spiegato che non è una "tradizione" che hanno voluto mantenere dalla serie madre.

La trama della serie

Berlino sarà ambientata in un passato inefinito, naturalmente cronologicamente prima della rapina alla Zecca di Stato organizzata dal Professore che aveva coinvolto suo fratello. Durante la conferenza stampa, Pedro Alonso ha rivelato come inizia la sceneggiatura della serie:

“Ci sono solo dieci cose che possono trasformare una giornata terribile in una meravigliosa. Il primo è l'amore. E per la verità, non era questo il caso. La mia terza moglie mi aveva appena lasciato... La seconda è un bottino di oltre dieci milioni di euro. Ma non era nemmeno questo il caso. Stavamo per mettere a punto una rapina molto più grande, quella di oggi è stata facile. Ma se hai una brutta giornata, puoi finire per mettere in ginocchio un uomo miserabile e mirare alla sua testa". 

Gli otto episodi della serie, creata da Esther Martínez Lobato (La casa di carta, Sky Rojo) e Álex Pina (La casa di carta, Sky Rojo), sono scritti da David Oliva, David Berrocal, Esther Martínez Lobato e Álex Pina e saranno diretti da Albert Pintó (Sky Rojo, Possession - L'appartamento del diavolo), David Barrocal (Sky Rojo, La casa di carta) e Geoffrey Cowper (Day Release). Il primo ciak della serie è stato battuto proprio oggi a Parigi e le riprese si svolgeranno nell’arco di diverse settimane tra la capitale francese e Madrid con un debutto fissato su Netflix nel 2023.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
Schede di riferimento
  • Giornalista professionista
  • Appassionata di Serie TV e telespettatrice critica e curiosa
Suggerisci una correzione per l'articolo