Benedict Cumberbatch in un film tv sulla Brexit

- Google+
72
Benedict Cumberbatch in un film tv sulla Brexit

Instancabile Benedict Cumberbatch. Attualmente nella miniserie di Sky Atlantic Patrick Melrose, e di recente sul piccolo schermo anche con The Child in Time, la star di Sherlock ha firmato con la rete britannica Channel 4 per uno dei ruoli principali in un film tv sulla Brexit, il processo di uscita del Regno Unito dall'Unione Europea.

Intitolato provvisoriamente Brexit, il thriller politico porta la firma del drammaturgo James Graham, conosciuto per X+Y e l'altro drama politico The Vote, e sarà diretto da Toby Haynes (Black Mirror). Il racconto ripercorrerà gli ultimi anni della storia politica britannica, a partire dall'animata campagna per conquistare il cuore e le menti del popolo oltremanica.

Cumberbatch, in questo periodo molto impegnato anche al cinema con il ruolo del Dottor Strange nei film Marvel, interpreterà Dominic Cummings, il politico inglese ideatore della campagna "Vote Leave", famoso per l'affermazione sui 350 milioni di sterline che sarebbero stati assegnati al servizio sanitario inglese anziché a Bruxelles, poi smentita dopo il referendum che ha visto vincere il Leave con il 51,9%.

"Sono entusiasto - per non dire un po' nervoso - di avere la possibilità di provare ad analizzare ciò che è accaduto durante quel voto storico", ha dichiarato Graham. "Spero che andando dietro le quinte della campagna, riusciremo a dare un senso alle conseguenze di ciò che è accaduto durante quelle otto settimane che hanno cambiato il Paese per sempre. Lavorare con un team così straordinario e Channel 4 per far vivere questa storia sullo schermo è un onore".



Emanuele Manta
  • Redattore specializzato in Serie TV
  • Appassionato di animazione, videogame e fumetti
Lascia un Commento
Lascia un Commento