Schede di riferimento
News Serie TV

5 cose da sapere sul panel di Sherlock alla Comic-Con

Hanno dovuto attraversare mezzo pianeta, ma alla fine c'erano anche loro alla Comic-Con di San Diego: Steven Moffat e Mark Gatiss, gli ideatori di Sherlock. Ecco cinque cose da sapere su uno dei panel più attesi della prima giornata di convention. Un messaggio nell'etere: Benedict Cumberbatch e Martin Freeman, le due star dello show, n...


Hanno dovuto attraversare mezzo pianeta, ma alla fine c’erano anche loro alla Comic-Con di San Diego: Steven Moffat e Mark Gatiss, gli ideatori di Sherlock. Ecco cinque cose da sapere su uno dei panel più attesi della prima giornata di convention.

Un messaggio nell’etere: Benedict Cumberbatch e Martin Freeman, le due star dello show, non erano presenti. Tuttavia, hanno registrato un video-messaggio per salutare i partecipanti. Nella clip, che potete vedere qui in basso, Cumberbatch, che è risaputo essere un attore molto impegnato, ha scherzato fingendo di non ricordare per quale serie stesse girando il video.

Ritrovarsi tra i fiori d’arancio: Le voci su un possibile matrimonio nella stagione 3 si rincorrono da mesi e, francamente, Moffat fatica a comprenderne i toni sensazionalistici dal momento che è tutto scritto nei libri di Sir Arthur Conan Doyle. Quando la nuova stagione prenderà il via, Watson si sarà ormai rassegnato alla scomparsa dell’amico, caduto da un edificio nel precedente finale. Non avendo la serie ragione di esistere senza Sherlock, il fatto che lui sopravviva non è importante tanto quanto lo è sapere come ci sia riuscito. “Ci sono pochi modi in cui si può cadere da un tesso e sopravvivere”, ha detto Gatiss. Nel frattempo, Sherlock ritroverà un amico profondamente cambiato, dal momento che Watson si sarà sposato. Moffat definisce il momento in cui i due si incontrano “elettrizzante”, aggiungendo: “Quella lunga sequenza è la migliore di Sherlock che abbiamo mai fatto”.

Sherlock è l’unico sopravvissuto: Al contrario, Moriarty, la principale nemesi del detective, è morto, lo ha assicurato la produttrice esecutiva Sue Vertue. “Si è sparato attraverso il tronco celebrale. Non si torna indietro da una cosa del genere”, ha aggiunto Gatiss. Nonostante questo, il suo interprete, Andrew Scott, apparirà nella terza stagione, anche se non è chiaro come. “E’ più economico farlo tornare che usare un manichino”, si è limitato a dire Moffat.

L’avventura nella casa vuota: Gatiss ha confermato che il primo episodio della stagione, intitolato The Empty Hearse (Il carro funebre vuoto), “si basa sul romanzo L’avventura nella casa vuota, anche se solo in parte”. La trama, infatti, è un po’ diversa e si concentra soprattutto sull’impatto che il ritorno di Sherlock ha su Watson.

Tre episodi, e poi?: Parlando delle voci di alcuni mesi fa secondo le quali la serie è stata rinnovata già per una quarta stagione, Moffat ha scherzato: “Se [Cumberbatch] ha ordinato un’altra stagione, buon per noi. Non sapevo avesse un simile potere”. Tornando seri, Vertue ha confermato che il cast è stato opzionato per una quarta stagione, anche se non è chiaro “quando saremo in grado di produrla”. Per ora ci aspettano tre nuovi episodi e un altro cliffhanger che sicuramente farà discutere. “Il vostro ultimo pensiero sarà, ‘Non può finire così! Non possono aver deciso di finirla qui! Oh mio Dio, non possono fermarsi!’”, ha detto Moffat. E alla domanda se Sherlock diventerà mai un film, lo sceneggiatore ha risposto che, sebbene sia “un’idea interessante, non vogliamo fare nulla che possa minare la qualità degli episodi che abbiamo in mente per il futuro”.

Comic-Con

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
Schede di riferimento
  • Redattore specializzato in Serie TV
  • Appassionato di animazione, videogame e fumetti
Suggerisci una correzione per l'articolo