Una giornata particolare

Una giornata particolare

Voto del pubblico
Valutazione
4.2 di 5 su 12 voti
Regista: Ettore Scola
Genere: Drammatico
Anno: 1977
Paese: Italia
Durata: 105 min
Distribuzione: GOLD FILM - GENERAL VIDEO, SAN PAOLO AUDIOVISIVI, DE AGOSTINI, L'UNITA' VIDEO
Una giornata particolare è un film di genere drammatico del 1977, diretto da Ettore Scola, con Sophia Loren e Marcello Mastroianni. Durata 105 minuti. Distribuito da GOLD FILM - GENERAL VIDEO, SAN PAOLO AUDIOVISIVI, DE AGOSTINI, L'UNITA' VIDEO.
Genere: Drammatico
Anno: 1977
Paese: Italia
Durata: 105 min
Formato: PANORAMICO, 35 MM - TECHNICOLOR
Distribuzione: GOLD FILM - GENERAL VIDEO, SAN PAOLO AUDIOVISIVI, DE AGOSTINI, L'UNITA' VIDEO
Produzione: CARLO PONTI PER COMPAGNIA CIN.CA CHAMPION (ROMA), CANAFOX FILMS INC. (MONTREAL)

TRAMA UNA GIORNATA PARTICOLARE

E' il 6 maggio 1938 e la Roma fascista è accorsa sulle strade per festeggiare Hitler, venuto in visita da Mussolini. In un caseggiato popolare Antonietta, moglie disfatta da sei maternità e dalla fatica di una fanatica "camicia nera" e lei stessa fascista convinta - ha un album colmo di foto e"detti" del Duce - incontra, inseguendo un pappagallo fuggito dalla gabbia, un suo coinquilino, Gabriele, ex annunciatore radiofonico cacciato dal servizio con l'accusa di essere un "sovversivo" ma, in realtà, perché è un omosessuale. Sulle prime, messa in allarme dalle chiacchiere di una malevola portinaia, Antonietta diffida di lui che si è autoinvitato a prendere un caffè in casa sua e lo schiaffeggia addirittura quando Gabriele le rivela la vera ragione per cui è stato cacciato dall'EIAR. Poi, la comprensione ha il sopravvento e l'uomo e la donna si confidano reciprocamente le loro pene.

CRITICA DI UNA GIORNATA PARTICOLARE

"Come ho accennato, 'Una giornata particolare' ha i suoi momenti più felici nel principio trionfalistico e verso la fine, venata di tristezza: nel mezzo, girando e rigirando intorno a quel particolare rapporto umano, l'opera qua e là ha momenti di stanchezza (...). Sicché qualcuno ha potuto persino affermare che si tratta di un 'falso bel film', da cui rimane fuori la vita, quella vera. C'è forse un'oncia di ragione in questo giudizio, che peraltro non infirma il complessivo risultato positivo di un'opera ritmata con grande abilità, soprattutto sul piano psicologico (acutissime le annotazioni sulla casalinga irretita dal fascismo), un'opera autenticamente d'autore, una di quelle in cui, in questo momento difficile, ha bisogno il cinema italiano". (Angelo Solmi, "Oggi", ottobre 1997)

CURIOSITÀ SU UNA GIORNATA PARTICOLARE

- DAVID DI DONATELLO 1978 PER MIGLIOR REGIA E ATTRICE PROTAGONISTA (SOPHIA LOREN, EX-AEQUO CON MARIANGELA MELATO PER "IL GATTO" DI LUIGI COMENCINI).- NASTRO D'ARGENTO 1978 PER MIGLIOR SCENEGGIATURA, ATTRICE PROTAGONISTA E MUSICA.- CANDIDATO ALL'OSCAR 1977 COME MIGLIOR FILM STRANIERO E NOMINATION A MARCELLO MASTROIANNI COME MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA.- PRESENTATO IN CONOCRSO AL 31MO FESTIVAL DI CANNES (1978).- RESTAURATO NEL 2003 DALL'ASSOCIAZIONE PHILIP MORRIS PROGETTO CINEMA IN COLLABORAZIONE CON LA FONDAZIONE CENTRO SPERIMENTALE DI CINEMATOGRAFIA - CINETECA NAZIONALE.

INTERPRETI E PERSONAGGI DI UNA GIORNATA PARTICOLARE

Attore Ruolo
Sophia Loren
Antonietta Tiberi
Marcello Mastroianni
Gabriele
John Vernon
Emanuele, marito di Antonietta
Françoise Berd
Portiera
Nicole Magny
Figlia del Cavaliere
Patrizia Basso
Romana
Tiziano De Persio
Arnaldo
Maurizio De Paolantonio
Fabio
Antonio Garibaldi
Littorio
Vittorio Guerrieri
Umberto
Alessandra Mussolini
Maria Luisa
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming