To Rome with Love

Titolo originale: To Rome with Love

share

To Rome with Love è un film del 2012, scritto e diretto da Woody Allen che racconta le vite di alcuni turisti e abitanti di Roma tra avventure, nuove opportunità, amori e equivoci. Oltre a Woody Allen, il film vede nel suo cast Alec Baldwin, Roberto Benigni, Penélope Cruz, Jesse Eisenberg, Ellen Page, Antonio Albanese, Alessandra Mastronardi, Ornella Muti, Riccardo Scamarcio e Alessandro Tiberi.

VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto
VOTO COMINGSOON
VALUTAZIONE

3 di 5 su 670 voti

TRAMA TO ROME WITH LOVE:

To Rome With Love è una commedia spensierata, un film caleidoscopico ambientato in una delle città più affascinanti al mondo. Il film ci mette in contatto con un architetto americano molto noto che rivive la sua gioventù, un borghese romano qualunque che all'improvviso si trova ad essere la massima celebrità di Roma; una giovane coppia provinciale attratta in incontri romanici separati ed un regista americano di opera che tenta di far salire sul palcoscenico un impresario di pompe funebri cantante. Il famoso architetto John (Alec Baldwin) è in vacanza a Roma, dove ha vissuto nel corso della sua giovinezza. Passeggiando nel suo vecchio quartiere incontra Jack (Jesse Eisenberg), un giovane abbastanza simile a lui. Mentre osserva Jack innamorarsi pazzamente di Monica (Ellen Page), la splendida e civettuola amica della sua ragazza Sally (Greta Gerwig), John rivive uno degli episodi più dolorosi della sua vita. Nello stesso momento, il regista di opera in pensione Jerry (Woody Allen) arriva a Roma con la moglie Phyllis (Judy Davis) per conoscere il fidanzato italiano della figlia Hayley (Alison Pill) Michelangelo (Flavio Parenti). Jerry è sorpreso nel sentire il padre di Michelangelo, Giancarlo (il famoso tenore Fabio Armiliato), che di mestiere fa l'impresario di pompe funebri, cantare arie come si sentirebbero a La Scala mentre si insapona sotto la doccia. Convinto che un talento così prodigioso non possa rimanere nascosto, Jerry coglie l'occasione per promuovere il talento di Giancarlo e ridare vigore alla propria carriera. Dall'altra parte c'è Leopoldo Pisanello (Roberto Benigni) che è una persona tremendamente noiosa che si sveglia una mattina e scopre di essere uno degli uomini più famosi d'Italia senza saperne il perché. Immediatamente i paparazzi cominciano a seguire ogni sua mossa e a porsi domande su ogni sua motivazione. Mentre Leopoldo si abitua alle diverse seduzioni della ribalta gradualmente si rende conto del costo della fama. Nel frattempo Antonio (Alessandro Tiberi) è arrivato dalla provincia a Roma nella speranza di fare colpo sui suoi parenti puritani con l'adorabile nuova moglie Milly (Alessandra Mastronardi) in maniera da poter ottenere un lavoro esclusivo nella grande città. A causa di incomprensioni e casualità che hanno delle conseguenze comiche la coppia è separata per un giorno. Antonio finisce col far passare un'estranea per sua moglie (Penélope Cruz) mentre Milly è corteggiata dalla leggendaria star del cinema Luca Salta (Antonio Albanese).


CRITICA DI TO ROME WITH LOVE:

Tanto Midnight in Paris era spensierato e propositivo quanto questo To Rome with Love è un film che rispecchia l’ossessione per la morte del suo autore, che trova nell’immutabilità di Roma nei decenni e nei secoli, nel suo esotismo quasi terzomondista, l’emblema di una decadenza molle da abbracciare senza riserve. Non date corda a coloro che, superficiali, accusano To Rome with Love di essere folkloristico e cartolinesco sul nostro paese: primo, perché lo stesso accadde con Londra, Barcellona e Parigi, e non è quello il problema. Secondo, perché dell’Italia Allen proprio non parla, nonostante alcune boriosamente provinciali letture che vorrebbero leggere della critica sociale in quel che è lì solo per questioni personali e interiori dell'autore. (federico gironi)

Leggi la recensione completa di To Rome With Love


  • PRODUZIONE: Perdido, Gravier Productions, Medusa Film

Lascia un Commento
Il trailer italiano del film di Woody Allen
29760
Lascia un Commento