The Fabelmans

The Fabelmans

( The Fabelmans )
Voto del pubblico
Voto Coming Soon
Valutazione
4.2 di 5 su 104 voti

Al cinema dal: 22 dicembre 2022
Genere: Drammatico
Anno: 2022
Paese: USA
Durata: 151 min
Data di uscita: 22 dicembre 2022
Distribuzione: 01 Distribution
The Fabelmans è un film di genere drammatico del 2022, diretto da Steven Spielberg, con Gabriel LaBelle e Michelle Williams. Uscita al cinema il 22 dicembre 2022. Durata 151 minuti. Distribuito da 01 Distribution.
Data di uscita: 22 dicembre 2022
Genere: Drammatico
Anno: 2022
Paese: USA
Durata: 151 min
Distribuzione: 01 Distribution
Fotografia: Janusz Kaminski
Montaggio: Sarah Broshar
Musiche: John Williams
Produzione: Amblin Entertainment, Amblin Partners, Universal Pictures

TRAMA THE FABELMANS

The Fabelmans, film diretto da Steven Spielberg, è una storia semi-autobiografica, basata sull'infanzia e l'adolescenza del regista e in particolare si ispira al periodo tracorso in Arizona. Il film racconta la storia di Sammy Fabelman (Gabriel LaBelle), un ragazzo cresciuto tra l'Arizona e la California tra gli anni 50 e 60, che grazie all'amore di sua madre (Michelle Williams) per la musica e il cinema, si appassiona anche lui alla settima arte.
Il giovane scopre uno sconvolgete segreto familiare e si rifugia nella magia del cinema, che con il suo potere salvifico può aiutarlo a vedere la verità...

Gli altri protagonisti principali del film sono Paul Dano, che interpreta Burt, il padre di Sammy e Seth Rogen, un amico della famiglia

The Fabelmans
3 Foto
The Fabelmans
Sfoglia la gallery

PANORAMICA SU THE FABELMANS

Il Premio Oscar Steven Spielberg torna sul grande schermo con una storia che ci parla della sua adolescenza e del periodo passato in Arizona, ma soprattutto dei suoi primi passi nel mondo del cinema. Un film di ricordi, così come spiega lo stesso regista nel trailer: “La maggior parte delle mie pellicole riflettono le esperienze della mia formazione come filmmaker. Quando un regista dirige un film, anche se è basato sulla sceneggiatura di qualcun altro, riversa, volente o nolente, il proprio vissuto nella storia. E in questo caso, The Fabelmans non è neanche una metafora, perché attinge direttamente alla memoria” - ha spiegato. Sebbene stesse pensando al progetto già dal 2005, ha deciso seriamente di metterlo in moto solo grazie alla collaborazione con lo sceneggiatore Tony Kushner. Per anni i due hanno chiacchierato e scritto insieme, come in una sorta di “terapia”, pagine di appunti raccogliendo tutto il materiale necessario sul vissuto di Spielberg. “Non avrei potuto realizzare questo film senza il contributo di Kushner, una persona che ammiro profondamente, che mi conosce bene e che rispetto enormemente.
Per dare una forma a questa storia, è stato fondamentale potermi aprire senza riserve con qualcuno, abbandonando qualsiasi imbarazzo o vergogna” - ha confessato il regista. Kushner lo ha aiutato a scavare nella sua memoria, diventando a tutti gli effetti un confidente: “Steven aveva appena perso suo padre, e penso che tutto ciò che ha esternato in quel momento sia scaturito anche dall’elaborazione del dolore e del lutto. In alcuni momenti pensavo che, anche se non avessimo realizzato nulla, sarebbe stata comunque un’esperienza straordinaria” - ha affermato. La coppia ha iniziato a scrivere il copione il 2 ottobre 2020, lavorando insieme tre giorni a settimana. Tra tutti i momenti della sua vita che il regista decide di condividere, c’è una scena in particolare, legata al rapporto con sua madre: “Quando ero molto giovane, è accaduto qualcosa, un evento che racconto nel film, che ha cambiato la percezione di mia madre: improvvisamente non era più solo un genitore, bensì una persona. Credo che succeda a tutti i bambini, a un certo punto della loro esistenza, di rendersi conto che i loro genitori sono anche persone come le altre. Questa scoperta, per me, ha avuto luogo all’età di 16 anni” - ha spiegato.
L’attrice scelta per interpretare Mitzi Fabelman è Michelle Williams, fortemente voluta perché “ha sempre avuto qualcosa di molto familiare”. Anche lei, d'altronde, ha da subito manifestato una forte connessione col personaggio. Paul Dano, qui Burt Fabelman, si è sentito onorato di vestire i panni del padre di uno dei più grandi registi del cinema americano: “La posta in gioco era davvero alta. Stai incarnando una delle figure più importanti, influenti e complicate nella vita di Spielberg” - ha rivelato. Per la parte di se stesso, il regista sceglie Gabriel LaBelle (Sammy) chiedendogli espressamente di non imitarlo: “Voleva una persona vera, un ragazzo intelligente e consapevole, frustrato dall’ambiente circostante. C’erano alcune cose di lui che volevo acquisire, tipo la sua postura, il modo in cui sorride, ma non l’ho mai specificamente imitato” - ha detto il giovane attore.

Tony era diventato una sorta di terapeuta e io il suo paziente. Ho parlato molto con lui, che mi ha incoraggiato e assistito in questo processo (Steven Spielberg)

CRITICA DI THE FABELMANS

Cinefilo è cinefilo, The Fabelmans, ma non è mai inutilmente feticista, né assomiglia ad altri film sul cinema. Nostalgico, forse, ma mai chiuso nel solipsistico rimpianto di un tempo che fu. Nemmeno sul fronte autobiografico, finalmente declinato secondo traiettorie diverse da quelle cui il cinema più recente ha abituato. Poi certo, che Sam sia Steven ce lo ricorda lo stesso regista, di continuo, specie nella scelta di un attore, Gabriel LaBelle, il Sam più "adulto" dei tre che vediamo sullo schermo, che di Spielberg è chiaramente più un sosia che un avatar. Ma Steven non è ripiegato dentro Sam, e Sam si apre per accogliere la proiezione di ogni spettatore. (Federico Gironi - Comingsoon.it)
The Fabelmans: leggi la nostra recensione completa del film

CURIOSITÀ SU THE FABELMANS

Il film si è aggiudicato il Premio del Pubblico al Festival di Toronto Film Festival 2022.

Lo sviluppo del film risale al 1999, quando Spielberg iniziò a prendere in considerazione l'idea di girare un film ispirato alla sua infanzia. È la prima volta, infatti, che il regista mette in scena qualcosa legato alla sua vita e alla sua sfera personale.

Seth Rogen ha rivelato che durante le riprese Spielberg si è emozionato più volte sul set.

Spielberg aveva immaginato Michelle Williams nel ruolo di Mitzi, il personaggio ispirato a sua madre, sin da quando l'ha vista in Blue Valentine (2010).

Vincitore di due Golden Globes 2023: Miglior Film, nella categoria film drammatico e Miglior Regia per Steven Spielberg

FRASI CELEBRI DI THE FABELMANS

Dal Trailer Italiano del Film:

Mitzi (Michelle Williams): I film sono sogni che non dimenticherai mai.

Mitzi: In questa famiglia ci sono gli scienziati contro gli artisti. Sammy è nella mia squadra, ha preso da me.

Burt (Paul Dano): Amare qualcosa non basta, te ne devi anche prendere cura.

Bennie (Seth Rogen): Se smetti di fare film, spezzerai il cuore a tua madre.

FOCUS SU THE FABELMANS

Quella tra Steven Spielberg e Tony Kushner è una lunga storia di amicizia e collaborazione artistica. Tutto è iniziato una sera del 2005 a Malta, sul set di Munich. Mentre la troupe stava cablando la scena con degli esplosivi per simulare un’esplosione, Kushner ha chiesto al regista quando aveva deciso di intraprendere la carriera di filmmaker: “Steven mi ha risposto: Ora ti svelo un segreto... e ha iniziato a narrarmi la storia che in sostanza è il fulcro di The Fabelmans” - ha spiegato. Una storia che risale al 1952, quando all’età di sei anni, è andato al cinema a vedere Il più grande spettacolo del mondo di Cecile B. DeMille. Fu così affascinato da quella visione che capì in quel momento cosa avrebbe voluto fare nella vita. Poi, sempre in quella pausa sul set, gli ha raccontato dei suoi genitori (lei pianista, lui informatico) e di come loro abbiano influenzato la sua identità artistica. E ancora del trasferimento in Arizona e del divorzio doloroso dei suoi. La prima reazione di Kushner, dopo aver ascoltato il racconto di Spielberg, è stata: “Questa storia è pazzesca! Steven, devi assolutamente farne un film”. E Spielberg ha risposto che in effetti qualche volta ci aveva pensato. Dopo Munich, la coppia ha lavorato ancora insieme in Lincoln (2012), un progetto che è durato sette anni. Tuttavia, nel tempo libero, i due non hanno mai smesso di parlare della formazione di Spielberg. La loro terza collaborazione ufficiale arriva nel 2021 con West Side Story. È proprio durante la realizzazione di questo progetto che si erano già promessi di girare una quarta pellicola. È così che, finalmente, nel 2022 esce The Fabelmans, dopo una gestazione durata anni. “Dover dire addio a questo film è stato difficilissimo” - ha dichiarato Spielberg a esperienza conclusa.

INTERPRETI E PERSONAGGI DI THE FABELMANS

Attore Ruolo
Gabriel LaBelle
Sammy Fabelman
Michelle Williams
Mitzi Fabelman
Paul Dano
Burt Fabelman
Seth Rogen
Bennie Loewy
Jeannie Berlin
Haddash Fabelman
Keeley Karsten
Natalie Fabelman
Robin Bartlett
Tina Schildkraut
Oakes Fegley
Chad Thomas
Julia Butters
Anne Fabelman
Gabriel Bateman
Judd Hirsch
zio Boris
Nicolas Cantu
Sam Rechner
Logan Hall
Chloe East
Monica Sherwood
Isabelle Kusman
David Lynch

PREMI E RICONOSCIMENTI PER THE FABELMANS

Oscar - 2023

Ecco tutti i premi e nomination Oscar 2023

  • Candidatura miglior film
  • Candidatura miglior regista a Steven Spielberg
  • Candidatura migliore attore non protagonista a Judd Hirsch
  • Candidatura migliore attrice protagonista a Michelle Williams
  • Candidatura migliore colonna sonora originale a John Williams
  • Candidatura migliore sceneggiatura originale a Steven Spielberg, Tony Kushner
  • Candidatura migliore scenografia

Golden Globe - 2023

Ecco tutti i premi e nomination Golden Globe 2023

  • Premio miglior film drammatico
  • Premio miglior regista a Steven Spielberg
  • Candidatura migliore attrice in un film drammatico a Michelle Williams
  • Candidatura migliore colonna sonora originale a John Williams
  • Candidatura migliore sceneggiatura a Steven Spielberg, Tony Kushner

David di Donatello - 2023

Ecco tutti i premi e nomination David di Donatello 2023

  • Premio miglior film straniero
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming