Ted Bundy - Fascino Criminale

Titolo originale: Extremely Wicked, Shockingly Evil and Vile

share

Ted Bundy - Fascino Criminale è un film di genere biografico, drammatico del 2019, diretto da Joe Berlinger, con Zac Efron e Lily Collins. Uscita al cinema il 09 maggio 2019. Durata 108 minuti. Distribuito da Notorious Pictures.

Poster
VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto
VALUTAZIONE

4.3 di 5 su 4 voti


TRAMA TED BUNDY - FASCINO CRIMINALE:

Ted Bundy - Fascino Criminale, il film diretto da Joe Berlinger, segue la storia di Ted Bundy (Zac Efron) serial killer statunitense attivo negli anni Settanta.
Il film racconta l'arresto di Ted e i vari processi che ne sono seguiti dal punto di vista della sua fidanzata Liz (Lily Collins).
Ted è un ragazzo bello, intelligente, carismatico e affettuoso. Liz è una ragazza madre, attenta e innamorata. Una normale coppia felice, a cui in apparenza non manca nulla. Quando Ted viene arrestato e accusato di una serie di efferati omicidi, Liz viene messa a dura prova: Chi è davvero l’uomo con cui condivide tutta la sua vita?


PANORAMICA SU TED BUNDY - FASCINO CRIMINALE:

Il titolo originale del film Ted Bundy - Fascino Criminale, "estremamente malvagi, crudeli in modo scioccante e ripugnanti", è la definizione che il giudice Edward Cowart, interpretato da John Malkovich, dette degli orribili crimini di cui era accusato e venne trovato colpevole Ted Bundy, uno dei più feroci e insospettabili serial killer degli Stati Uniti.
Finito sulla sedia elettrica nel 1989, quest'uomo di bell'aspetto, colto e istruito, che per un certo periodo aveva perfino lavorato ad un centro di soccorso anti-suicidi, al fianco della futura scrittrice Ann Rule (che gli diventò amica e non sospettò mai di lui, finché non dovette arrendersi all'evidenza), uccise, violentò e mutilò circa 35 donne, l'ultima delle quali aveva solo 12 anni.
Avendo studiato legge, ottenne perfino di difendersi da solo nel processo a suo carico, e riuscì a rimandare la sua esecuzione, seguito in aula da decine di ammiratrici.
Nello stesso periodo in cui aveva conosciuto Ann Rule, e aveva già iniziato a uccidere, iniziò una relazione stabile, durata sei anni, con una giovane divorziata, Elizabeth Kloepfer, anche lei all'oscuro della sua vera identità.
È dal suo punto di vista che il film racconta questa terribile storia. Quando si rese conto che era lui, probabilmente, l'uomo ricercato per una serie di orribili omicidi, lo denunciò alla polizia, che però non le credette, permettendo a Bundy di continuare la sua vita da serial killer, fino al 1975, quando, dopo la fine della loro relazione, tornò a denunciarlo e la sua testimonianza diventò essenziale.
A interpretarla nel film è Lily Collins. Il film è basato sul libro che la Kloepfer, con lo pseudonimo di Elizabeth Kendall, ha scritto sulla loro relazione: “The Phantom Prince: My Life with Ted Bundy". Il feroce criminale è interpretato da un somigliantissimo Zac Efron, lodato unanimemente dalla critica per quello che è sicuramente il ruolo più difficile e impegnativo della sua carriera. Nel film debutta anche come attore il chitarrista dei Metallica James Hetfield, nel ruolo del poliziotto dello Utah che arrestò Ted Bundy, Bob Hayward, morto due anni fa all'età di 90 anni. In precedenza Joe Berlinger aveva realizzato un documentario sui Metallica. Jil regista, che ha firmato solo un film di fiction, il sequel di Blair Witch Project, è un prolifico documentarista e ha anche realizzato nel 2019 una serie in quattro episodi proprio su Ted Bundy, intitolata Conversazioni con un killer: Il caso Bundy.

IL CAST DI TED BUNDY - FASCINO CRIMINALE:



Lascia un Commento
Il Trailer Italiano Ufficiale del Film - HD
1508
Lascia un Commento