Suspiria

Suspiria

( Suspiria )
Voto del pubblico
Voto Coming Soon
Valutazione
4.5 di 5 su 65 voti
Regista: Dario Argento
Genere: Horror
Anno: 1977
Paese: Italia
Durata: 98 min
Data di uscita: 12 febbraio 2024
Distribuzione: QMI / Stardust (per la versione restaurata in 4k per i 40 anni del film), Cat People e Videa (per l'uscita al cinema della versione restaurata 4K nel 2024).
Suspiria è un film di genere horror del 1977, diretto da Dario Argento, con Jessica Harper e Stefania Casini. Uscita al cinema il 12 febbraio 2024. Durata 98 minuti. Distribuito da QMI / Stardust (per la versione restaurata in 4k per i 40 anni del film), Cat People e Videa (per l'uscita al cinema della versione restaurata 4K nel 2024)..
Altri film simili
Data di uscita: 12 febbraio 2024
Genere: Horror
Anno: 1977
Paese: Italia
Durata: 98 min
Distribuzione: QMI / Stardust (per la versione restaurata in 4k per i 40 anni del film), Cat People e Videa (per l'uscita al cinema della versione restaurata 4K nel 2024).
Fotografia: Luciano Tovoli
Produzione: Seda Spettacoli
Guardalo al cinema
Suspiria ora al cinema: 8 sale cinematografiche

TRAMA SUSPIRIA

Suspiria è un film del 1977 diretto da Dario Argento.
La protagonista della vicenda è Susy Benner (Jessica Harper), talentuosa ballerina di danza classica che decide di iscriversi alla prestigiosa Accademia di Friburgo.
Nel giorno del suo arrivo, Susy è accolta da un impetuoso temporale e dalla farneticante Pat che, mentre fugge velocemente dall’edificio, le riporta frasi sconnesse e incomprensibili. Dal momento che la camera di Susy non è ancora pronta, la ragazza è costretta ad alloggiare in città nell’appartamento della collega Olga (Barbara Magnolfi). Quella stessa sera, Pat morirà per mano di una misteriosa figura.
Intuendo il clima di tensione e mistero che avvolge l’istituto, la ragazza cercherà di rimanere in città anche dopo che Madame Blanche (Joan Bennett), la vice direttrice, e l’insegnante Miss Tanner (Alida Valli) autorizzano Susy ad occupare la sua stanza.
Dopo aver stretto amicizia con Sarah (Stefania Casini), la nuova arrivata sarà molto colpita dall’incontro con l’agghiacciante cuoca della mensa. Da quel momento, Susy accusa uno strano malessere che le induce improvvisi attacchi di sonno e il medico le prescriverà una cura a base di vino e di riposo.
Intanto, nell’accademia si manifestano episodi sempre più singolari e inspiegabili che la vicedirettrice sembra voler insabbiare.
Memore dei discorsi di Pat, Sarah confida a Susy i suoi sospetti su Madame Blanche e sull’identità della misteriosa direttrice, che nessuno ha mai visto. Susy aiuta l’amica a recuperare degli indizi dalla camera di Pat ma è ostacolata dai continui attacchi di sonno.
Credendo di essere vicina alla verità, Sarah continua ad indagare da sola nel cuore della notte ma avverte una strana presenza al suo seguito e finisce con il ferirsi in una stanza piena di ferro.
Il mattino seguente, Sarah è misteriosamente sparita e Susy ha la prova che Madame Blanche stia mentendo spudoratamente. L’Accademia di Friburgo, infatti, nasconde un oscuro segreto e qualcuno complotta per uccidere Susy…

PANORAMICA SU SUSPIRIA

Dopo il successo di Profondo Rosso (1975), il maestro del brivido Dario Argento nel 1977 sforna un altro dei suoi capolavori, ossia Suspiria, il primo capitolo della Trilogia delle tre madri. La storia prende ispirazione da Levana e le Nostre Signore del Dolore, uno dei racconti contenuti all’interno di Suspiria De Profundis, raccolta di saggi scritti da Thomas de Quincey nel 1845. Altra fonte d’ispirazione per il film sono state alcune classiche fiabe per bambini (Biancaneve e i sette nani, Alice nel paese delle meraviglie) a cui la sceneggiatrice Daria Nicolodi e il regista hanno fatto riferimento per realizzare l’opera, sia a livello visivo che narrativo. L’atmosfera gotica del film - voluta da Argento - è resa anche grazie alle location scelte per le riprese, tra cui figurano Friburgo in Brisgovia, la Foresta Nera, Monaco di Baviera e Königsplatz (la piazza dove fu girata la scena con il pianista cieco). L’horror è stato inoltre girato in pellicola e in sequenza, sotto la direzione della fotografia di Luciano Tovoli. Le musiche originali del film sono state realizzate dalla band rock progressive Goblin, che segna così la sua seconda collaborazione con il maestro del brivido, dopo la colonna sonora per Profondo rosso. La soundtrack è caratterizzata da suoni sperimentali e dagli inquietanti sussurri di Claudio Simonetti, leader del gruppo. La protagonista Susy Benner è interpretata dalla giovane attrice americana Jessica Harper, scelta da Argento per il suo viso fanciullesco. Helena Markos è invece interpretata da una signora di oltre novant’anni, che Argento trovò all’interno di un ospizio.

CURIOSITÀ SU SUSPIRIA

Stefania Casini girò personalmente la celebre scena del fil di ferro, riportando numerose escoriazioni.

Nel 2019 ha debuttato nelle sale italiane un remake di Suspiria, diretto da Luca Guadagnino.

Il film è ispirato al romanzo di Thomas de Quincey, ‘Suspiria De Profundis’. La pellicola è il primo capitolo della ‘trilogia delle tre madri’, seguita da Inferno (1980) e La terza madre (2007).

INTERPRETI E PERSONAGGI DI SUSPIRIA

Attore Ruolo
Jessica Harper
Susy Banner
Stefania Casini
Sara
Joan Bennett
Madame Blanc
Alida Valli
Miss Tanner
Flavio Bucci
Daniel
Miguel Bosé
Mark
Udo Kier
Dottor Frank Mandel, lo psichiatra
Renato Scarpa
Prof. Verdegast
Margherita Horowitz
Insegnante
Barbara Magnolfi
Olga
Susanna Javicoli
Sonia
Eva Axén
Patty Newman
Jacopo Mariani
Albert
Rudolf Schündler
Prof. Milius
Giuseppe Transocchi
Pavlos
Renata Zamengo
Caroline
Giovanni Di Bernardo
Poliziotto
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming