Schindler's List

Schindler's List

( Schindler's List )
Voto del pubblico
Voto Coming Soon
Valutazione
4.5 di 5 su 273 voti
Anno: 1993
Paese: USA
Durata: 195 min
Distribuzione: UIP - Cic Video
Schindler's List è un film di genere drammatico, guerra del 1993, diretto da Steven Spielberg, con Liam Neeson e Ben Kingsley. Durata 195 minuti. Distribuito da UIP - Cic Video.

TRAMA SCHINDLER'S LIST

Schindler's List è un film drammatico del 1993 diretto da Steven Spielberg. Ispirata al romanzo La lista di Schindler di Thomas Keneally e basata sulla biografia di Oskar Schindler, la pellicola ripercorre il dramma della Shoa.
1939, Cracovia, inizio della Seconda Guerra Mondiale. Dopo che la Germania ha invaso la Polonia, gli ebrei vengono relegati in un ghetto e sono interdetti da ogni attività commerciale; in questa situazione, Oskar Schindler (Liam Neeson), un imprenditore tedesco, coglie l'occasione per trarre vantaggio personale e avviare una fabbrica impiegata nella produzione di tegami e pentole con cui rifornire l'esercito tedesco. Sfruttando così le sue capacità relazionali, Schindler intreccia una rete di contatti e ottiene la protezione delle SS, avvalendosi della collaborazione del contabile ebreo Itzhak Stern (Ben Kingsley), che lo aiuterà a trovare i soldi necessari per l'attività, e di un giovane impiegato nel mercato nero, che reperirà per lui gli oggetti con i quali corrompere e ottenere favori.
Schindler coinvolge Stern anche per utilizzarlo come leva di convincimento sugli investitori ebrei, e sarà proprio lui che indicherà gli oltre mille ebrei da impiegare nella Deutsche Emaillewarenfabrik (DEF), salvandoli così dai campi di concentramento.
Quando però arriva in città l'ufficiale delle SS, Amon Goeth (Ralph Fiennes), con l'incarico di sgombrare il ghetto di Cracovia e di inviare i suoi abitanti nel nuovo campo di concentramento di Kraków-Płaszów, la situazione precipita e Schindler assiste senza poter intervenire allo sfollamento condotto con una violenza e un'efferatezza indicibili; sconvolto dagli avvenimenti, capisce che deve fare qualcosa per salvare i suoi operai. Corrompe e ottiene il favore di Goeth, ottenendo di continuare ad impiegare gli operai ebrei nella fabbrica riconvertita alla produzione di munizioni e granate. Ma ancora una volta la loro vita è in pericolo, perché con l'avanzata delle truppe sovietiche, le SS ricevono l'ordine di cancellare tutte le prove degli orrori commessi, inviando gli ultimi superstiti ad Auschwitz.
In un tentativo disperato, l'imprenditore disloca la fabbrica in Moravia (nella parte est dell'attuale Repubblica Ceca) e compra, uno ad uno, gli operai pagandoli a Goeth, compilando una lista di nomi con Stern (la lista di Schindler). Da questo momento tenterà in ogni modo e fino all'ultimo spicciolo in suo possesso di salvare quante più vite possibile, ottenendo la riconoscenza dei superstiti del popolo ebreo.


CRITICA DI SCHINDLER'S LIST

Il film più maturo, personale e consapevole di Steven Spielberg racconta una delle storie positive e poco conosciute dell'Olocausto, senza mai perdere di vista la terribile realtà dello sterminio. Alla fine di un'opera rigorosa e straziante, l'omaggio a un Giusto insospettabile, che seppe anteporre l'umanità al proprio interesse personale. Col nitido bianco e nero della fotografia di Janusz Kaminski e un cast in stato di grazia, Spielberg e lo sceneggiatore Steven Zaillian creano un classico sulla Shoah la cui visione è dolorosa ma confortante e imprescindibile. (Daniela Catelli - Comingsoon.it)
Leggi la recensione completa del Film Schindler's List.

CURIOSITÀ SU SCHINDLER'S LIST

Schindler's list fu osannato da pubblico e critica, ottenendo 7 Oscar, 3 Golden Globe e numerosi altri riconoscimenti, ed è considerato uno dei migliori film della storia del cinema.

Il film è per la maggior parte in bianco e nero, fatta eccezione per alcuni elementi, tra cui il famoso cappottino rosso della bambina durante lo sgombero del ghetto, che vengono utilizzati con forte simbolismo.

La pellicola si apre mostrando una famiglia ebrea mentre celebra lo Shabbat; il regista Spielberg spiegò che scelse questa particolare immagine per "rappresentare la quiete prima della tempesta che travolse gli ebrei"; dopo le scene iniziali infatti, il colore lascia il posto ad un mondo grigio, dove il fumo ricorda i cadaveri bruciati di Auschwitz, mentre alla fine, quando Schindler permette ai suoi operai preparare per lo Shabbat, la fiamma della candela torna a splendere infondendo calore, come segno di speranza.

Spielberg impiegò parte degli incassi per fondare la Survivors of the Shoah Visual History Foundation, organizzazione no-profit che colleziona audio-video delle testimonianze di circa cinquantaduemila sopravvissuti, alcune delle quali compaiono nei contenuti extra del DVD di Schindler's List.

INTERPRETI E PERSONAGGI DI SCHINDLER'S LIST

Attore Ruolo
Liam Neeson
Oskar Schinlder
Ben Kingsley
Itzhak Stern
Ralph Fiennes
Amon Goeth
Caroline Goodall
Emilie Schindler
Jonathan Sagall
Poldek Pfefferberg
Embeth Davidtz
Helen Hirsch
Malgoscha Gebel
Victoria Klonowska
Shmuel Levy
Wilek Chilowicz
Mark Ivanir
Marcel Goldberg
Béatrice Macola
Ingrid
Andrzej Seweryn
Julian Scherner
Friedrich von Thun
Rolf Czurda
Krzysztof Luft
Herman Toffel
Harry Nehring
Leo John
Norbert Weisser
Albert Hujar
Adi Nitzan
Mila Pfefferberg
Michael Schneider
Juda Dresner
Miri Fabian
Chaja Dresner
Anna Mucha
Danka Dresner
Alebrt Misak
Mordecai Wulkan
Michael Gordon (III)
Signor Nussbaum
Aldona Grochal
Signora Nussbaum
Jacek Wójcicki
Henry Rosner
Beata Paluch
Manci Rosner
Piotr Polk
Leo Rosner
Ezra Dagan
Menasha Lewartow, il Rabbino
Beata Nowak
Rebecca Tannenbaum
Rami Heuberger
Josef Bau
Uri Avrahami
Chaim Nowak
Adam Siemion
O.D.
Magdalena Dandourian
Nuisa Horowitz
Pawel Delag
Dolek Horowitz
Shabtai Konorti
Meccanico del garage
Henryk Bista
Signor Lownstein
Tadeusz Bradecki
Impegato del DEF
Oliwia Dabrowska
Red Genia

PREMI E RICONOSCIMENTI PER SCHINDLER'S LIST

Oscar - 1994

  • Premio miglior film
  • Premio miglior montaggio a Michael Kahn
  • Premio miglior regista a Steven Spielberg
  • Premio migliore colonna sonora originale a John Williams
  • Premio migliore fotografia a Janusz Kaminski
  • Premio migliore sceneggiatura non originale a Steven Zaillian
  • Premio migliore scenografia
  • Candidatura miglior attore non protagonista a Ralph Fiennes
  • Candidatura miglior attore protagonista a Liam Neeson
  • Candidatura miglior sonoro
  • Candidatura miglior trucco
  • Candidatura migliori costumi
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming