L'uomo della pioggia

L'uomo della pioggia

( The Rainmaker )
Voto del pubblico
Valutazione
4.1 di 5 su 20 voti
Genere: Thriller
Anno: 1997
Paese: USA
Durata: 135 min
Distribuzione: Medusa Film
L'uomo della pioggia è un film di genere thriller del 1997, diretto da Francis Ford Coppola, con Matt Damon e Mickey Rourke. Durata 135 minuti. Distribuito da Medusa Film.
Genere: Thriller
Anno: 1997
Paese: USA
Durata: 135 min
Distribuzione: Medusa Film
Sceneggiatura: Francis Ford Coppola
Fotografia: John Toll
Montaggio: Barry Malkin
Produzione: Douglas/reuther - American Zoetrope

TRAMA L'UOMO DELLA PIOGGIA

L'uomo della pioggia, film drammatico diretto da Francis Ford Coppola e tratto dall’omonimo libro di John Grisham, segue le vicende di un giovane avvocato alle prime armi, Rudy Baylor (Matt Damon) che deve fare i conti con le ingiustizie di una società che privilegia i potenti. Per sbarcare il lunario accetta cause di ogni tipo, spesso impossibili, difendendo clienti non sempre troppo raccomandabili. Quando viene assunto nello studio di Bruiser Stone (Mickey Rourke), il protagonista conosce Deck Shifflet (Danny DeVito), un praticante che non ha mai passato l’esame di abilitazione, ma che saprà guidarlo con la sua esperienza in quella che sarà la causa più importante della sua carriera.
Rudy, infatti, decide di assumere il caso di Dot Black (Mary Kay Place), madre sola, con un figlio che sta morendo di leucemia, al quale l’assicurazione rifiuta di pagare un risarcimento per le cure. Per dedicarsi completamente alla causa, il giovane avvocato lascia lo studio di Bruiser e si mette in proprio, insieme al collega Deck. La società assicurativa che ha deciso di sfidare, però, è la Great Benefit, una delle più potenti d’America. Rudy non molla e passa le sue giornate a cercare indizi e prove che mettano in difficoltà il legale avversario, Leo F. Drummond (Jon Voight), uno dei migliori difensori di tutto il sistema giudiziario. La vita di Rudy è sempre più tormentata, tra la causa che lo assorbe completamente e l’incontro con una ragazza di cui si innamora, Kelly Riker (Claire Danes), vittima di violenza da parte del marito. Riuscirà a battere la Great Benefit e ottenere giustizia per la famiglia Black?

CRITICA DI L'UOMO DELLA PIOGGIA

"Se anche nella descrizione della corruzione di Memphis, Coppola è parso volersi ricordare di uno dei suoi 'Padrini', in verità non ha creduto molto a questo personaggio - già alla base credibile a stento, e ha persino fatto ricorso a una voce narrante per illustrare e spiegare quello che, nel testo, in partenza, gli sembrava poco chiaro e ha finito invece per impantanarsi in una storia che procede a sbalzi, disarticolata, molto più zeppa di parole che non di fatti. Non vincendo neanche con l'interpretazione del protagonista (uno scialbo, poco noto Matt Damon) e limitandosi a regalarci solo qualche colorita figura secondaria, dai 'cattivi', interpretati da Mickey Rourke e da Jon Voight, a un 'buono' simpatico con la faccia di Danny De Vito: ma bastano per una 'firma d'autore'?" (Gian Luigi Rondi, 'Il Tempo', 31 gennaio 1998)"La stranezza del film - e la cosa che lo rende particolare - è il realismo quotidianamente drammatico della sua trama: non ci sono complotti eccezionali, dietro questo court-room drama, non ci sono macchinazioni diaboliche, salvo quella cinicamente organizzata ai danni dei poveri e dei malati dalla grande società di assicurazioni. Se Coppola avesse puntato di più in questa direzione, e non avesse ceduto alle tentazioni del comico e del 'genere', 'L'uomo della pioggia' sarebbe stato un grande film. Restando invece sostanzialmente fedele alla sua fonte ci dà un thriller atipico, sbilanciato, onesto, malinconico - che finisce con il paradossale addio al mondo e alla professione su cui Grisham, direttamente e indirettamente, ha fatto la sua fortuna." (Irene Bignardi, 'la Repubblica', 31 gennaio 1998)"Coppola incrocia con sapienza i generi, ma a forza di irrealismo e di humour finisce per dipingere un quadro del tutto realistico e assai allarmante della situazione sanitaria negli Stati Uniti. Per giunta si sa che Grisham, ex-avvocato, non inventa nulla, e i nostri paladini delle privatizzazioni facili farebbero bene a dare un occhiata a 'L'uomo della pioggia'. A tutt'oggi il più originale e spiazzante dei tanti film tratti da Grisham. Aspettando Robert Altman e il suo 'The Gingerbread Man'." (Fabio Ferzetti, 'Il Messaggero', 2 febbraio 1998)

CURIOSITÀ SU L'UOMO DELLA PIOGGIA

Intorno alla metà del film, quando Kelly si vede con Rudy al cinema, sullo schermo il film proiettato è L’amante di Jean-Jacques Annaud (1992).

SOGGETTO DI L'UOMO DELLA PIOGGIA

tratto dal romanzo "The Rainmaker" (1995) di John Grisham, ("L'uomo della pioggia", Mondadori, 1995)

INTERPRETI E PERSONAGGI DI L'UOMO DELLA PIOGGIA

Attore Ruolo
Matt Damon
Rudy Baylor
Mickey Rourke
Bruiser Stone
Claire Danes
Kelly Riker
Danny De Vito
Deck Shifflet
Jon Voight
Leo F.Drummond
Mary Kay Place
Dot Black
Dean Stockwell
Giudice Harvey Hale
Virginia Madsen
Jackie Lemancyzk
Roy Scheider
Wilfred Keeley
Teresa Wright
Miss Birdie
Danny Glover
Giudice Tyrone Kipler
Red West
Buddy Black
Johnny Whitworth
Donny Ray Black
Andrew Shue
Cliff Riker
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming