King Arthur

Titolo originale: King Arthur: Legend of the Sword

share

King Arthur è un film di genere fantasy, avventura, azione, storico del 2017, diretto da Guy Ritchie, con Charlie Hunnam e Astrid Bergès-Frisbey. Uscita al cinema il 10 maggio 2017. Durata 126 minuti. Distribuito da Warner Bros..

King Arthur ora in programmazione in 2 Sale Trova Cinema
Poster
VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto
VOTO COMINGSOON
VALUTAZIONE

4.1 di 5 su 155 voti

TRAMA KING ARTHUR:

King Arthur - Il potere della spada è una rivisitazione in chiave fantastica della celebre leggenda, firmata da Guy Ritchie. Cresciuto nei vicoli oscuri e dimenticati di Londonium al seguito di una scapestrata banda, inconsapevole del suo lignaggio, il giovane Arthur (Charlie Hunnam) estrae la spada leggendaria dalla roccia in cui è incastonata, diventando così il legittimo proprietario di Excalibur, nonché il sovrano predestinato del regno. Nel percorso per imparare a padroneggiare il potere della magica lama e rivendicare il trono usurpato, si invaghisce di una misteriosa ragazza di nome Guinevere (l'attrice e  modella spagnola Astrid Berges-Frisbey) e si unisce alla Resistenza nella lotta al tiranno Vortigern (Jude Law), che si è impadronito della sua corona ed ha assassinato i suoi genitori. Lo spietato signore della guerra non è l'unico avversario che Arthur deve affrontare, prima ancora dovrà sconfiggere i propri demoni interiori e riuscire a unire il popolo sotto la sua guida, se vuole esaudire le leggende del passato e diventare egli stesso immortale.


CRITICA DI KING ARTHUR:

Guy Ritchie rilegge Re Artù senza preoccuparsi dell'approccio storico di Fuqua nel King Arthur del 2004, facendo proprio un mito che, avendo attraversato i secoli, si piega a ogni interpretazione senza spezzarsi. Il suo Artù interpretato da Charlie Hunnam vive un'origin story come quella di un supereroe, con tanto di poteri attivati da Excalibur. In più c'è un tradimento di sapore shakespeariano con uno zio crudele (Jude Law) e una compagnia di amici ribelli che segue il leader che ricorda Robin Hood. L'atmosfera fantasy garantisce epica e creature mostruose come nel Signore degli Anelli, il resto lo fanno le acrobazie audiovisive di Ritchie, in primis l'alterananza tra accelerazioni e slowmotion. Cinema volutamente leggero con un suo perché, ma anche molto autoreferenziale: il film di Fuqua, meno divertente, stimolava più la curiosità storica. (Domenico Misciagna)
Leggi la recensione completa di King Arthur - Il potere della spada


  • MUSICHE: Daniel Pemberton
  • PRODUZIONE: Safehouse Pictures, Village Roadshow Pictures, Warner Bros.

Lascia un Commento
Trailer finale ufficiale italiano - HD
15135
Lascia un Commento