Io rom romantica: la recensione dell'opera prima di Laura Halilovic

23 luglio 2014
3 di 5
13

Una commedia etnica sulla realtà rom della provincia di Torino

Io rom romantica: la recensione dell'opera prima di Laura Halilovic

A Falchera, provincia di Torino, Gioia è una diciottenne rom che rifiuta il destino programmato per le donne della sua cultura: matrimonio e figli al più presto possibile. L'amicizia con il meccanico Alessandro e la sua passione per il cinema di Woody Allen finiscono per aumentare il suo processo di emancipazione e per farla scontrare, senza drammi retorici ma con fiera passione, con il resto della famiglia e specialmente con suo padre.

Io rom romantica è l'opera prima di Laura Halilovic, classe 1989, che ha infuso nella sceneggiatura, scritta con Valia Santella e Silvia Ranfagni, tratti pesantemente autobiografici. Se il film rientra a pieno merito nelle commedie etniche come Jalla! Jalla! e East Is East (gettonate specialmente una decina di anni fa), risultando molto prevedibile, è anche vero che l'autobiografismo della Halilovic si giova della sincerità che traspare dalla leggerezza del racconto.

Perché se da un lato è vero che le regole della commedia etnica sono sempre quelle, è anche vero che rimane una chiave efficace per illuminare una realtà locale con molto spirito e poco vittimismo. Nelle scene più divertenti, Gioia conosce un regista italiano medio che vuole a tutti i costi costruire su di lei un documentario, forma da lei rifiutata perché ben lontana dalla legittima necessità di fuga psicologica che cerca.
In nessun momento le azioni di Gioia trasmettono disprezzo per la propria etnìa, rappresentando solo un ponte (non aproblematico) tra la propria tradizione e la terra che in più d'un caso risulta con essa incompatibile. E le scene ambientate in una Roma mai così distante lasciano il segno.
Alla fine Io rom romantica è un piccolo film che assomiglia all'istintività della sua spontanea protagonista, Claudia Ruza Djordevic: tecnica acerba, fierezza chiara.


Io rom romantica
Il trailer ufficiale del film


  • Giornalista specializzato in audiovisivi
  • Autore di "La stirpe di Topolino"
Suggerisci una correzione per la recensione
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
lascia un commento