Insider - Dietro la verità

Insider - Dietro la verità

Voto del pubblico
Valutazione
4.5 di 5 su 20 voti
Regista: Michael Mann
Anno: 1999
Paese: USA
Durata: 157 min
Distribuzione: Buena Vista International Italia (2000)
Insider - Dietro la verità è un film di genere drammatico, thriller del 1999, diretto da Michael Mann, con Al Pacino e Russell Crowe. Durata 157 minuti. Distribuito da Buena Vista International Italia (2000).
Genere: Drammatico, Thriller
Anno: 1999
Paese: USA
Durata: 157 min
Distribuzione: Buena Vista International Italia (2000)
Sceneggiatura: Michael Mann, Eric Roth
Fotografia: Dante Spinotti
Produzione: Blue Light Productions, Forward Pass Inc., Kaitz Productions, Mann/Roth Productions, Touchstone Pictures

TRAMA INSIDER - DIETRO LA VERITÀ

Insider - Dietro la verità è un legal drammatico del 1999 diretto da Michael Mann e basato su una storia vera.
Jeffrey Wigand (Russel Crowe), dirigente di un’industria americana di tabacco, viene licenziato. Tentato dal raccontare tutto quello che sa riguardo la produzione delle sigarette, in un primo momento rinuncia per non violare l’accordo di riservatezza che lo lega all'azienda e compromettere quindi la sua buonuscita. Insieme alla sua famiglia si adatta, quindi, ad una vita più modesta: cambia casa e inizia a lavorare come insegnante.
Wingand viene però contattato dal cronista d’assalto Lowell Bergman (Al Pacino), che vuole intervistarlo per la trasmissione tv della CBS 60 minuti, per la quale lavora. Per scardinare la reticenza dell'ex dirigente, il giornalista ricorre ad un sotterfugio: contatta l’avvocato Richard Scruggs, che rappresenta lo Stato del Mississipi in una causa contro l'industria del tabacco e gli suggerisce che se Wingand venisse chiamato a deporre come persona informata sui fatti, questi potrebbe derogare al suo accordo di riservatezza: a quel punto anche la CBS sarebbe riuscita a trasmettere l’intervista.
Intanto Wingand e la sua famiglia ricevono minacce anonime e richiedono l’intervento dell’FBI, che però non sembra essere dalla loro parte. Wingand parte per il Mississipi dove testimonia al processo, nonostante le obiezioni degli avvocati dell’azienda per cui lavorava. Quando torna a casa, scopre che la moglie Liane non ha retto alla tensione e alla paura e lo ha lasciato, portandosi via le figlie.

CRITICA DI INSIDER - DIETRO LA VERITÀ

"La capacità e il coraggio di un cinema che si prende il suo tempo, che indugia sulle facce e sui particolari (le mani sempre in moto di Al Pacino, gli occhiali e i silenzi di Russell Crowe, un solitario, inquietante giocatore di golf nella notte, gli elementi ravvicinati di una camionetta di komeinisti) per raccontare i mondi distanti di due uomini, che si incrociano in nome di un ritrovato orgoglio. Il mondo di Lowell Bergman è quello veloce dell'informazione d'assalto: "60 Minutes", programma di punta della CBS, famoso per le sue interviste di attualità. Quello di Jeffrey Wigand, invece, è un mondo privato, segnato dai ritmi quotidiani della famiglia, sconvolto dal suo improvviso licenziamento dalla multinazionale del tabacco per la quale è dirigente. Wigand è uno scienziato, la sua moralità non può tollerare più quello che vede. Bergman lo marca stretto e lo convince a denunciare. Ma neppure il suo mondo è a posto. Come in "Heat", Michael Mann lavora ancora su due fisionomie diverse per farle, lentamente, sovrapporre. Le intenzioni non corrispondono quasi mai ai risultati. Non basta avere appese in ufficio le foto di Allen Ginsberg e Martin Luther King per essere in pace con il proprio passato. Non basta aver studiato con Marcuse. E non basta neppure, semplicemente, andarsene in silenzio. Tutti e due, in qualche maniera sottile e insinuante, hanno tradito quello che erano. E tutti e due lo ritrovano: «Che cosa è cambiato?». «Vuoi dire da stamattina?». «No, voglio dire da sempre. Al diavolo, andiamo in tribunale». Una scelta morale, in extremis forse; ma finalmente morale, a costo di buttare per aria carriera, famiglia, solidità, forse addirittura la sicurezza personale. "The Insider" non è un pamphlet, non è il solito film sociale: è un raro esemplare di grande cinema morale, di scavo atroce su quello che eravamo e quello che siamo diventati. Non ci sono alibi: come dice la moglie ad Al Pacino: «Devi sapere quello che vuoi fare prima di farlo». Ci riguarda tutti.... "(Film Tv, Emanuela Martini)

CURIOSITÀ SU INSIDER - DIETRO LA VERITÀ

La sceneggiatura, scritta da Eric Roth e Michael Mann, prende spunto da un articolo di Marie Brenner pubblicato da Vanity Fair intitolato "L’uomo che sapeva troppo" in cui viene raccontata la vera storia di Jeffrey Wigand.

Il vero Jeffrey Wigand ha posto solo due condizioni agli autori della storia: che non venissero citati i veri nomi delle sue due figlie e che nel film non comparissero sigarette. La seconda richiesta tuttavia non è stata rispettata: in ben tre scene si vedono persone fumare e le sigarette appaiono anche in una sequenza che mostra l'impacchettamento del prodotto.

Il film non è stato un successo al botteghino - gli incassi non hanno pareggiato neanche il budget di produzione - ma è stato apprezzato dalla critica: ha ricevuto sette nomination agli Oscar, tra cui Miglior film e Miglior attore protagonista per Russell Crowe.
 

INTERPRETI E PERSONAGGI DI INSIDER - DIETRO LA VERITÀ

Attore Ruolo
Al Pacino
Lowell Bergman
Russell Crowe
Jeffrey Wigand
Christopher Plummer
Mike Wallace
Diane Venora
Liane Wigand
Philip Baker Hall
Don Hewitt
Rip Torn
John Scanlon
Stephen Tobolowsky
Eric Kluster
Bruce McGill
Ron Motley
Debi Mazar
Debbie De Luca
Lynne Thipgen
Mrs. Williams
Lindsay Crouse
Sharon Tiller
Colm Feore
Richard Scruggs
Gina Gershon
Helen Caperelli
Michael Gambon
Thomas Sandefur
Robert Harper
Mark Stern

LE ULTIME NEWS DI INSIDER - DIETRO LA VERITÀ

lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming