Il verdetto

Il verdetto

( The Verdict )
Voto del pubblico
Valutazione
3.8 di 5 su 5 voti
Regista: Sidney Lumet
Genere: Drammatico
Anno: 1982
Paese: USA
Durata: 125 min
Distribuzione: 20th Century Fox (1983) - 20th Century Fox Home Entertainment, Dvd 20th Century Fox (2002)
Il verdetto è un film di genere drammatico del 1982, diretto da Sidney Lumet, con Paul Newman e Charlotte Rampling. Durata 125 minuti. Distribuito da 20th Century Fox (1983) - 20th Century Fox Home Entertainment, Dvd 20th Century Fox (2002).
Genere: Drammatico
Anno: 1982
Paese: USA
Durata: 125 min
Distribuzione: 20th Century Fox (1983) - 20th Century Fox Home Entertainment, Dvd 20th Century Fox (2002)
Sceneggiatura: David Mamet
Fotografia: Andrzej Bartkowiak
Montaggio: Peter C. Frank
Musiche: Johnny Mandel
Produzione: Richard D. Zanuck e David Brown per la 20th Century Fox

TRAMA IL VERDETTO

Il Verdetto è un film drammatico del 1982 diretto da Sidney Lumet.
Frank Galvin (Paul Newman) è un avvocato di mezza età di Boston. Un tempo, dinanzi a sé aveva un futuro luminoso, essendo abile e brillante nel suo lavoro, ma a causa di un errore, il prestigioso studio legale dove esercitava lo licenza. La sua vita ora è un completo fallimento: la moglie lo ha lasciato, è un alcolizzato, lavora pochissimo e ha affrontato tre cause in quattro anni perdendole tutte. Si arrangia facendo il "cacciatore di ambulanze" allo scopo di tutelare le vittime di incidenti stradali e guadagnare pochi dollari. Così annega le sue frustrazioni nell'alcol passando il suo tempo a giocare a flipper.
Mickey Morissey (Jack Warden), un suo ex collega, gli serve su un piatto d'argento la possibilità di rimettersi in carreggiata e salvare la sua carriera, ma soprattutto di riacquistare la stima in se stesso. Gli propone una causa molto difficile, un caso di negligenza medica avvenuto nell'Ospedale di S. Caterina di Boston: una donna è stata ridotta per errore allo stato vegetale durante un intervento. La sorella ed il cognato della vittima vorrebbero accettare i 210.000 dollari di risarcimento offerto, ma Frank, dopo aver visitato la sua inerte cliente e aver fatto alcune indagini, prende coscienza che la verità è talmente brutale che non può rimanere nascosta: si va in tribunale.
Dovrà lottare contro i colpi bassi del celeberrimo avvocato Ed Concannon (James Mason), che arriverà a corrompere una donna, Laura (Charlotte Rampling), per spiare le sue mosse. Ma Frank non demorde, vuole uscire dal suo inferno personale e rinascere umanamente e professionalmente.

CRITICA DI IL VERDETTO

Un film di grandi attori, anche se non grande film. L'argomento porta a qualche schematismo di troppo. Ennesima candidatura all'oscar per Paul Newman (che non vinse neanche stavolta). (Francesco Mininni, Magazine italiano tv)Dal romanzo di Barry Reed, avvocato, è inno all'individualismo americano, una affermazione di fiducia nelle energie dell'individuo in lotta col sistema. Ottima la ricostruzione ambientale, bravo Newman. (Laura e Morando Morandini, Telesette)Un film contro la corruzione che infesta anche il sistema giudiziario americano. (Famiglia tv)"Sidney Lumet torna a calcare le aule di tribunale 25 anni dopo lo strepitoso esordio ('La parola ai giurati'). Non c'è dubbio che sappia coniugare alla perfezione spettacolo e denuncia sociale: più di Bossi prima maniera ha buon gioco a scoperchiare gli intrallazzi del Palazzo. Nulla di nuovo sotto il sole, ma due ore abbondanti di coinvolgimento totale. Grandi Paul Newman (solito Oscar sfiorato) e James Mason. Charlot Rampling è come i Verdi: appariscente e inutile". (Massimo Bertarelli, 'Il Giornale', 16 luglio 2000)

CURIOSITÀ SU IL VERDETTO

La sceneggiatura del film è basata sull'omonimo romanzo di Barry Feed.

Tra il pubblico in tribunale è possibile scorgere un giovanissimo Bruce Willis.

La parte di Frank Galvin venne offerta a Robert Redford che rifiutò, mentre Frank Sinatra si offrì di interpretare il ruolo principale senza alcuna retribuzione.

Nel 1982 il film vinse il National Board of Review Award per miglior regista a Sidney Lumet, mentre nel 1983 il David di Donatello per miglior attore straniero a Paul Newman. Fu candidato anche agli Oscar e ai Golden Globe come miglior film, regia, sceneggiatura non originale, attore protagonista Paul Newman e non protagonista James Mason.

INTERPRETI E PERSONAGGI DI IL VERDETTO

Attore Ruolo
Paul Newman
Frank Galvin
Charlotte Rampling
Laura Fischer
Jack Warden
Mickey Morissey
James Mason
Ed Concannon
Milo O'Shea
Giudice Hoyle
Lewis J. Stadlen
Dottor Gruber
Joe Seneca
Dottor Thompson
Colin Stinton
Billy
Ed Binns
Vescovo Brophy
Julie Bovasso
Maureen Rooney
Kent Broadhurst
Joseph Alito
Lindsay Crouse
Kaitlin Costello
Wesley Addy
Dottor Towler
James Handy
Kevin Doneghy
Burtt Harris
Jimmy
Roxanne Hart
Sally Doneghy
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming