Colpa delle stelle: la recensione del film dal bestseller di John Green

31 luglio 2014
2.5 di 5
22

Dopo l'anteprima a Giffoni, esce il 4 settembre l'attesa versione del romanzo che racconta una tragica love-story.

Colpa delle stelle: la recensione del film dal bestseller di John Green

E' proprio colpa delle stelle – a differenza di quello che Cassio dice a Bruto nel Giulio Cesare – quello che accade ai giovani protagonisti del film, Hazel (Grace) e Augustus Waters, due geniali adolescenti che vivono il loro amore in costante compagnia della morte, visto che sono entrambi malati terminali.

Amore e morte sono stati sempre un connubio vincente, in letteratura e al cinema, da Romeo e Giulietta a Love Story. L'adolescenza in particolare è il periodo in cui ci sono meno compromessi e tutto si vive al massimo. Sono anche gli anni in cui ci si sente immortali e invece a volte, come accade a Hazel e Gus, si viene investiti dal treno laciato a tutta velocità di malattie che possono essere rallentate e contrastate – spesso al prezzo di enormi sofferenze – ma non vinte.

Colpa delle stelle racconta la storia d’amore tra due ragazzi straordinari, in un momento in cui la fiction sembra voler dire ai più giovani – anche con serie come Braccialetti rossi – che si può vivere e ridere anche in faccia alla morte. Anche se la fine è nota, insomma, si può andar via con una gigantesca esplosione, vivendo le emozioni che ci vengono concesse. Quello che Hazel, la sedicenne protagonista della storia, teme, è proprio di ferire a morte, con la propria deflagrazione finale, tutti quelli che ama. Se l’amore, anche da sani, può far male, quello  tra persone con una data di scadenza terribilmente ravvicinata può lasciare ferite incolmabili in chi resta. Ma Gus e Hazel sono due combattenti e questo è sicuramente ciò che ha toccato il cuore di milioni di loro coetanei.

Quando un libro è amato come il best-seller di John Green che ha dato vita al film, il confronto rischia sempre di essere impietoso. Come Hazel si affeziona come a persone reali ai personaggi del suo romanzo preferito, al punto da desiderare di conoscerne il destino, l’occhio di ogni lettore, mentre legge, crea i suoi protagonisti. Dal punto di vista del casting degli attori principali ci sembra che chi ha deciso di portare sullo schermo Colpa delle stelle abbia fatto un ottimo lavoro: descritta nel libro come una giovane Natalie Portman, nel film Hazel ha il volto della brava Shailene Woodley, già apprezzata in Paradiso amaro, mentre l’atletico ex cestista e mutilato Gus è interpretato da un più impacciato Ansel Engort (che ne era il fratello in Divergent).

Entrambi sono ovviamente molto più grandi dei loro corrispettivi di finzione, e forse per questo la loro età è stata leggermente alterata nel film. Meno azzeccati a parer notro gli adulti. Laura Dern non ci è sembrata la scelta più adatta per il ruolo della mamma di Hazel e il personaggio del padre, più incisivo nel romanzo, appare evanescente sullo schermo. Lo stesso si può dire per lo scrittore, Peter Van Houten: all’aspetto gonfio e repellente di un alcolista di lunga data si sostituisce la scheletrica magrezza di Willem Dafoe, bravo ma non al suo massimo.

Sicuramente i fan del libro ritroveranno nel film situazioni e personaggi che hanno amato sulla carta: con qualche licenza poetica si tratta infatti di una trasposizione piuttosto fedele, anche se la regia di Josh Boone appare statica e non sempre riesce a coinvolgere lo spettatore.

Ma va anche detto che film come questi non sono diretti alla critica o al pubblico adulto e ormai disincantato. Gli adolescent a cui è rivolto Colpa delle stelle potranno vederlo con occhi diversi e con la forza pura di emozioni e sentimenti non filtrati dalla razionalità, come è giusto che sia,  identificandosi nei protagonisti e riscoprendo la gioia catartica di piangere al cinema.

.



  • Saggista e critico cinematografico
  • Autrice di Ciak si trema - Guida al cinema horror e Friedkin - Il brivido dell'ambiguità
Suggerisci una correzione per la recensione
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
lascia un commento