Tales of the City

Tales of the City

( Tales of the City )
Voto del pubblico
Voto ComingSoon
Valutazione
3.94 su 18 voti
Ideatore: Lauren Morelli
Genere: Miniserie TV
Anno: 2019
Paese: USA
Durata: 55 min
Stato: Conclusa
Tales of the City è una Serie TV di genere miniserie tv del 2019, ideata da Lauren Morelli, con Laura Linney e Ellen Page. Prodotto da Universal Television. Tales of the City ha concluso la produzione. È stata prodotta una stagione.
Genere: Miniserie TV
Ideatore: Lauren Morelli
Anno: 2019
Paese: USA
Produzione: Universal Television
Durata: 55 min
Stato: Conclusa

TRAMA TALES OF THE CITY

Tales of the City è una miniserie di Netflix ispirata dai libri di Armistead Maupin. Il drama LGBTQ ha inizio con il ritorno a San Francisco di Mary Ann Singleton (Laura Linney, Ozark). Dopo aver trascorso 20 anni in un piccolo paesino della East Coast nel tentativo di costruirsi una vita apparentemente perfetta, Mary Ann, vittima di una crisi di mezza età, torna nella sua amata comunità per ritrovare gli amici di un tempo Anna Madrigal (Olympia Dukakis) e Michael Tolliver (ora interpretato dalla star di Looking Murray Bartlett) e recuperare il rapporto con sua figlia Shawna (Ellen Page, The Umbrella Academy) e l'ex marito Brian (Paul Gross, L'altra Grace). Ma il civico 28 di Barbary Lane non è più come lo aveva lasciato: adesso ci abita una nuova generazione di inquilini gay e transgender, tutti impegnati nell'affrontare le stesse insicurezze che anche lei, alla loro età, aveva vissuto con mezzi e situazioni diverse. Una storia di giovani in cerca di avventure e di adulti pieni di rimorsi ambientata in una San Francisco più matura, non più paradiso dei bohémien ma sempre piena di sognatori. Il resto del cast include Charlie Barnett (Chicago Fire) nel ruolo del fidanzato di Michael, Ben Marshall; Zosia Mamet (Girls) di Claire Duncan, interesse amoroso di Shawna; l'esordiente Garcia del transgender Jake Rodriguez; May Hong (High Maintenance) di Margot Park, la ragazza di Jake; Christopher Larkin (The 100) e Ashley Park dei gemelli Ani e Raven; e Jen Richards (Nashville) della versione più giovane di Anna.

CURIOSITÀ SU TALES OF THE CITY

Tales of the City (o Armistead Maupin's Tales of the City) è la quarta miniserie basata sui romanzi di Armistead Maupin I racconti di San Francisco, pubblicati tra il 1978 e il 2014 e considerati una pietra miliare dalla comunità LGBTQ per i loro fini ritratti di personaggi omosessuali, eterosessuali e transessuali. Sia un revival che un sequel, la miniserie segue Tales of the City del 1993, in onda su PBS, e More Tales of the City e Further Tales of the City del 1998 e del 2001, in onda su Showtime. Il drama riporta Olympia Dukakis, Laura Linney e Barbara Garrick nei panni di Anna Madrigal, Mary Ann Singleton e DeDe Halcyon Day, da loro interpretate in ciascuna produzione, mentre Murray Bartlett sostituisce Paul Hopkins nel ruolo di Mouse, dopo che quest'ultimo aveva preso il ruolo da Marcus D'Amico nella seconda miniserie. Inoltre, Paul Gross torna nei panni di Brian Hawkins dopo essere stato sostituito da Whip Hubley nella seconda e terza miniserie.
Anche se ambientata a San Francisco, solo le scene in esterno sono state girate realmente nella città californiana, mentre quelle in interno sono state girate a New York City.

INTERPRETI E PERSONAGGI DI TALES OF THE CITY

Attore Ruolo
Laura Linney
Mary Ann Singleton
Ellen Page
Shawna Hawkins
Olympia Dukakis
Anna Madrigal
Paul Gross
Brian Hawkins
Murray Bartlett
Michael 'Mouse' Tolliver
Barbara Garrick
DeDe Halcyon Day
Charlie Barnett
Ben Marshall
Garcia
Jake Rodriguez
May Hong
Margot Park
Jen Richards
Anna Madrigal
LE STAGIONI DELLA SERIE
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming