News Serie TV

Vanessa Morgan contro Riverdale: "Io unica regular nera e anche la meno pagata", dopo la denuncia le scuse dello showrunner

L'ideatore del teen drama Roberto Aguirre-Sacasa ha risposto all'attrice promettendo cambiamenti e più inclusività.

Vanessa Morgan contro Riverdale: "Io unica regular nera e anche la meno pagata", dopo la denuncia le scuse dello showrunner

Vanessa Morgan, attrice conosciuta soprattutto per Riverdale, la serie di The CW dove interpreta Antoinette 'Toni' Topaz, si è unita al coro di chi, in questi giorni, sta chiedendo maggiore rispetto nei confronti dei neri dopo la tragica morte di George Floyd. Dopo essersi lamentata per la rappresentazione che i media fanno delle persone nere, l'attrice ha approfittato per far presente di essere l'unica attrice nera e regolare nel cast di Riverdale e di essere anche la meno pagata. Non è tardata ad arrivare la risposta dello showrunner della serie Roberto Aguirre-Sacasa che si è scusato promettendo futuri cambiamenti a riguardo.

La denuncia di Vanessa Morgan

Il messaggio che qualche giorno fa Vanessa Morgan aveva postato su Twitter recitava: "Sono stanca di come i neri vengono ritratti dai media, stanca del fatto che veniamo dipinti come criminali, persone spaventose, pericolose o arrabbiate. Stanca di vederci come personaggi bidimensionali, spalle dei nostri protagonisti bianchi. Oppure essere sfruttati per le pubblicità per la diversità ma non inseriti realmente nello show. Tutto inizia con i media. Non starò più zitta". Qualche giorno dopo, l'interprete di Toni aveva fatto riferimento direttamente a Riverdale quando aveva scritto: "Peccato che io sia l'unica nera regolare nella serie e anche la meno pagata". La denuncia di Morgan ha sollevato l'indignazione di molti fan che hanno reso virale l'hashtag #hearvanessamorgan.

La risposta del creatore di Riverdale Roberto Aguirre-Sacasa

L'ideatore e showrunner di Riverdale Roberto Aguirre-Sacasa ha risposto immediatamente all'attrice postando le sue scuse sui social. "Ascoltiamo Vanessa. Adoriamo Vanessa. Lei ha ragione. Ci dispiace e vi facciamo la stessa promessa che abbiamo fatto a lei. Faremo del nostro meglio per onorare lei e il personaggio che interpreta. Così come faremo per tutti i nostri attori e personaggi neri. Il cambiamento sta accadendo e continuerà ad accadere. Riverdale diventerà più grande, non più piccola. Riverdale farà parte del movimento, non ne starà fuori", ha scritto lo sceneggiatore facendo sapere che tutti gli autori di Riverdale hanno fatto donazioni a favore del movimento Black Lives Matter ma assicurando anche che il lavoro più grande verrà fatto nella stanza degli sceneggiatori in fase di scrittura.



Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming