News Serie TV

Una mamma per amica e gli spin-off che non hanno mai visto la luce: Ecco su quali personaggi

Il successo della serie sulle ragazze Gilmore ha portato allo sviluppo di ben due spin-off che però alla fine non sono mai stati prodotti: ecco tutti i retroscena.

Una mamma per amica e gli spin-off che non hanno mai visto la luce: Ecco su quali personaggi

Non solo il sequel Una mamma per amica: Di nuovo insieme. Sapevate che Una mamma per amica ha quasi generato due spin-off molto specifici che però, alla fine, non sono mai arrivati in tv? Prima che la creatrice Amy Sherman-Palladino riportasse le ragazze Gilmore nella miniserie Netflix che ha raccontato un nuovo anno della vita delle protagoniste, gli autori avevano pensato a due storie correlate alla serie originale.

Gli spin-off di Una mamma per amica mai usciti

Come riportato da Showbiz CheatSheet, il team di produzione di Una mamma per amica avrebbe pensato a due spin-off: il primo si sarebbe concentrato su Rory (Alexis Bledel) e sulle su avventure lavorative come neo-giornalista politica al seguito di Barack Obama. Il secondo avrebbe seguito Jess (Milo Ventimiglia) dopo la sua partenza da Stars Hollow per trasferirsi da suo padre Jimmy, in California.

Lo spin-off su Rory al seguito di Barack Obama

Ricorderete che la serie originale di Una mamma per amica termina proprio con Rory che comunica a sua madre Lorelai (Lauren Graham) di aver avuto questa grande opportunità al seguito di quello che, come sappiamo, poi sarebbe diventato presidente degli Stati Uniti. La serie mai realizzata avrebbe raccontato il suo viaggio durante gli alti e i bassi della campagna elettorale ma, alla fine, il soggetto non sembrò molto solido. Gli sceneggiatori temevano, inoltre, che i fan non avrebbero instaurato lo stesso legame che avevano con la serie originale se il rapporto madre-figlia non fosse stato più al centro.

Lo spin-off su Jess in California

Jess ha lasciato Stars Hollow nell'episodio 21 della terza stagione, in originale intitolato Here Comes the Son. Il nipote di Luke lascia la cittadina della costa orientale degli Stati Uniti e decide di andare in California, nella speranza di ritrovare un rapporto con suo padre Jimmy. Questo episodio era stato strutturato come backdoor pilot di uno spin-off intitolato Windward Circle. Strutturato come la versione "maschile" di Una mamma per amica, si sarebbe concentrato sulla relazione di Jess con suo padre Jimmy. Le riprese sarebbero dovute partire a Venice Beach, ma la location si rivelò troppo costosa, quindi la produzion decise di rinunciare al progetto. Per fortuna il revival di Una mamma per amica ci ha dato buone notizie sul destino di Jess, diventato uno scrittore di successo.

Un secondo revival è possibile?

Intanto, ben 7 anni dopo l'uscita di Una mamma per amica: Di nuovo insieme, i fan sperano ancora in un secondo revival, soprattutto visto il finale aperto della miniserie. Amy Sherman-Palladino si è sempre dimostrata aperta alla possibilità, pur riconoscendo gli innumerevoli ostacoli che lo impedirebbero. "La cosa bella delle famiglie è che c'è sempre una storia da raccontare. Una mamma per amica non è come una serie con i mostri o sugli alieni. E neppure qualcosa tipo 'abbiamo scoperto chi ha ucciso Laura Palmer ed è finita'", aveva osservato la sceneggiatrice. "Non ci sarà mai una chiusura tra Lorelai ed Emily. Mai. E più Rory diventa adulta e più trova la sua strada e costruisce la sua vita - ricordiamo che potenzialmente starebbe per avere un bambino - e più entra in conflitto con Lorelai. Il conflitto, la storia e il viaggio non sono un problema", aveva aggiunto. Vedremo se prossimamente se ne tornerà a parlare. Di certo i fan accoglierebbero bene la notizia.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
  • Giornalista professionista
  • Appassionata di Serie TV e telespettatrice critica e curiosa
Suggerisci una correzione per l'articolo