News Serie TV

Tre figlie e un padre psicanalista: intervista al regista Rolando Ravello e alle tre protagoniste di Tutta colpa di Freud

Dopo il successo del film del 2014, Tutta colpa di Freud è ora una serie televisiva in arrivo per Amazon Prime Video ideata da Paolo Genovese e diretta da Rolando Ravello, che ci racconta la serie insieme a Marta Gastini, Caterina Shulha e Demetra Bellina.

Tre figlie e un padre psicanalista: intervista al regista Rolando Ravello e alle tre protagoniste di Tutta colpa di Freud

Ognuna ha il suo carattere, una personalità definita ma sempre un po' sospesa, indecisa. Sono le tre protagoniste di Tutta colpa di Freud, tre ragazze e figlie dello psicanalista al centro delle vicende di questa serie televisiva ispirata dall'omonima commedia di successo di alcuni anni fa di Paolo Genovese, qui nei panni di ideatore e curatore. Il cast è cambiato, così come l'ambientazione, da Roma a Milano, con il protagonista che non è più il capitolino Marco Giallini, ma il meneghino Claudio Bisio, in questi giorni a casa per una positività al coronavirus.

La più giovane sta lasciando, come le sorelle maggiori prima di lei, la casa di famiglia, e il padre, già mollato da molti anni da una moglie giramondo, è in crisi esistenziale. Il problema diventa esilarante quando le tre figlie si ritrovano invece di nuovo tutte sotto lo stesso tetto con il padre novello Freud.

Abbiamo incontrato il regista Rolando Ravello, insieme alle tre protagoniste, Marta Gastini, Caterina Shulha e Demetra Bellina, che in questa video intervista ci parlano della loro esperienza in Tutta colpa di Freud, dal 26 febbraio su Prime Video.

Scopri Prime Video
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming