Schede di riferimento
News Serie TV

TNT cancella Dallas dopo tre stagioni e un finale shock

23

Il soap drama, sequel dell’omonimo cult degli anni ’70 e ’80, aveva visto i propri ascolti crollare nell’ultimo periodo.


Nonostante la decisione di mettere il lucchetto ai cancelli di Southfork abbia scatenato un pandemonio, con spettatori che minacciano il boicottaggio un po’ ovunque nella rete, le medie d’ascolto non più soddisfacenti hanno costretto TNT a cancellare il soap drama Dallas dopo tre stagioni. Una notizia che arriva dopo il clamoroso e controverso cliffhanger nel finale dello scorso mese.

“Siamo estremamente orgogliosi di Dallas, che ha sfidato le aspettative proseguendo in modo nobile la saga degli Ewing”, si legge nel comunicato diramato dal network. “Vogliamo ringraziare tutte le persone coinvolte nella serie, dallo straordinario cast all’impeccabile team di produzione, guidati dalla forza creativa di Cynthia Cidre e Mike Robin. Vogliamo ringraziare in particolare la gente di Dallas per la loro calorosa e generosa ospitalità durante la produzione della serie”.

Sequel dell’omonimo cult trasmesso da CBS tra il 1978 e il 1991, Dallas aveva esordito nell’estate del 2012 con quasi 7 milioni di spettatori e l’1.5 di rating, un risultato importante che le fece conquistare il rinnovo per una seconda stagione nel giro di pochi giorni. La stagione 3 aveva esordito con 2,66 milioni di spettatori e lo 0.7 di rating e proseguito con numeri molto bassi fino al terribile risultato del finale: 1,7 milioni e lo 0.4 di rating.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
Schede di riferimento
  • Redattore specializzato in Serie TV
  • Appassionato di animazione, videogame e fumetti
Suggerisci una correzione per l'articolo