News Serie TV

The Witcher: Ecco come Henry Cavill e il suo Geralt hanno lasciato la serie tv

29

Terminata la terza stagione, la serie di Netflix si prepara per il suo nuovo protagonista: Liam Hemsworth. (attenzione, contiene SPOILER)

The Witcher: Ecco come Henry Cavill e il suo Geralt hanno lasciato la serie tv

Non è più un segreto: con l'uscita su Netflix degli ultimi tre episodi della terza stagione di The Witcher, il pubblico della serie fantasy basata sui romanzi di Andrzej Sapkowski ha potuto scoprire cosa i produttori e gli sceneggiatori si sono inventati per la partenza del protagonista Henry Cavill, che dalla prossima stagione sarà sostituito da Liam Hemsworth come nuovo interprete di Geralt di Rivia. Chiaramente, se non avete ancora visto gli episodi e preferite non rovinarvi la sorpresa, è il momento di lasciare questa pagina.

The Witcher 3: Cos'è successo al Geralt di Henry Cavill?

Per mesi ci siamo chiesti come sarà giustificato il fatto che nella già ordinata quarta stagione di The Whitcher il protagonista Geralt di Rivia avrà un volto nuovo, quello della star di Hunger Games e Independence Day: Rigenerazione Liam Hemsworth. Gli ultimi tre episodi non lo hanno chiarito. Forse lo hanno lasciato intuire, ma la verità è che hanno sollevato più che altro nuove domande. Scoperti i piani sinistri di Vilgefortz (interpretato da Mahesh Jadu), Geralt ha affrontato il mago in combattimento, finendo con l'avere la peggio. Il più potente dei maghi del suo tempo, Vilgefortz ha lasciato Geralt in fin di vita sulle spiagge di Aretuza. Al risveglio, il Witcher si è ritrovato nelle mani delle Driadi, le quali stanno facendo del loro meglio per curarlo.

Dopo una breve visita a Geralt, Yennefer (Anya Chalotra), temendo che Vilgefortz stia portando Ciri (Freya Allan) a Nilfgaard, si è unita ai suoi compagni maghi, determinati a sconfiggerlo e rendere il Continente di nuovo sicuro per il ritorno di Ciri (finita nel deserto di Korath attraverso un portale). Tornato in forze, Geralt è partito con Ranuncolo (Joey Batey) e Milva (Meng'er Zhang), una delle Driadi, per trovare Ciri. E questa è stata l'ultima occasione che abbiamo avuto per vedere Henry Cavill: spalle rivolte alla telecamera, mentre cammina verso l'ignoto.

Un nuovo Geralt

"È Geralt che deve ritrovare il senso della vita, che è una bella parte della storia", spiega il produttore esecutivo Tomek Baginski in uno speciale - The Witcher: Dietro le quinte - Stagione 3 - uscito su Netflix giovedì insieme con gli ultimi tre episodi. "È una vecchia citazione di Rocky: non importa quante volte vieni colpito, importa quante volte riesci a rialzarti dopo un colpo. Perciò, questo è il viaggio di Geralt per il futuro". La showrunner Lauren Hissrich aggiunge: "Abbiamo passato l'intera stagione facendo in modo che Geralt, Yen e Ciri fossero finalmente una famiglia. Si rendono conto che non hanno bisogno solo l'uno dell'altro, vogliono stare insieme, scelgono di essere una famiglia. E quando questo scoppia, la questione è che Geralt ha perso queste due persone che chiaramente ama così profondamente. Questo è ciò che lo fa rinunciare alla sua neutralità, perché farà di tutto per riaverle".

Le ultime scene del finale della stagione 3 non chiariscono se Geralt abbia già cambiato volto - eventualmente per effetto delle cure delle Driadi? La scelta di mostrare il personaggio di spalle dice tutto e niente. In una precedente occasione, Baginski aveva detto a Yahoo U.K. che "Abbiamo un piano molto, molto buono per presentare il nostro nuovo Geralt e la nostra nuova visione di Geralt con Liam. Non approfondiremo queste idee perché sarebbe un enorme spoiler, ma è anche molto, molto vicino alle metaidee che sono profondamente radicate nei libri, soprattutto nel quinto libro. Rispetta la trazione accuratamente".

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
  • Redattore specializzato in Serie TV
  • Appassionato di animazione, videogame e fumetti