Schede di riferimento
News Serie TV

Sarà MaddAddam il prossimo adattamento cult di HBO? La rete lo affida a Darren Aronofsky

5

Nuovi progetti anche per AMC e USA.

Sarà MaddAddam il prossimo adattamento cult di HBO? La rete lo affida a Darren Aronofsky

A HBO, il grande successo de Il Trono di Spade ha stimolato la ricerca del prossimo adattamento cult. Mentre cresce l’attesa attorno all’imminente drama post-apocalittico di Damon Lindelof e Tom Perrotta The Leftovers, basato sul romanzo di quest’ultimo Svaniti nel nulla, la rete via cavo sta valutando la possibilità di portare in tv anche MaddAddam, drama post-apocalittico basato sui romanzi di Margaret Atwood L’ultimo degli uomini, L’anno del Diluvio e il più recente MaddAddam.

Secondo Deadline, il progetto coinvolge il regista de Il cigno nero Darren Aronofsky, che si occuperà della produzione esecutiva con Brandi-Ann Milbrat e Ari Handel e firmerà la regia del pilota. Ambientata a metà del 21° secolo, in un mondo dominato dalle corporazioni e dalla manipolazione genetica, la serie racconta gli eventi che precedono e seguono un avvenimento catastrofico dal quale la popolazione mondiale esce decimata.

A proposito di adattamenti, AMC sta collaborando con lo scrittore Philipp Meyer a una potenziale serie drammatica basata sul suo romanzo Il figlio. The Son, concepita inizialmente come miniserie, racconta la storia della nascita dell’America come superpotenza attraverso l’ascesa e la caduta sanguinose di un impero petroliero del Texas. Lee Shipman e Brian McGreevy, che hanno sviluppato Hemlock Grove per Netflix, e Michael Connolly sono a bordo come produttori esecutivi.

È l’adattamento, ma in questo caso di un’apprezzata webserie, la comedy BriTANick della quale Comedy Central ha ordinato il pilota. Nick Kocher e Brian McElhaney riprendono i ruoli interpretati online, una versione fittizia di se stessi. Nel pilota, Nick finge la propria morte per tirarsi fuori da una relazione, mentre Brian cerca di riconquistare un amore perduto. Kocher e McElhaney scriveranno la sceneggiatura e saranno i produttori esecutivi della serie insieme con Troy Miller (Brooklyn Nine-Nine), coinvolto anche come regista.

La produttrice Elizabeth Guber Stephen ha firmato un accordo con Fox Television Studios per lo sviluppo di nuovi progetti per la tv via cavo, a cominciare dai drama Timeline e Magic City Memoirs. Al primo, dell’autrice di successo Jennifer Lynn Barnes, si sta interessando USA e racconta di un’astronauta la quale, di ritorno sulla Terra dopo una missione di sei mesi, scopre che qualcuno ha messo le mani nella sua vita cambiandola completamente. Magic City Memoirs, invece, è l’adattamento dell’omonimo film del 2011 e si concentra su tre ricche e influenti famiglie i cui patriarchi sono arrivati a Miami trent’anni fa come rifugiati cubani, con segreti alle cui ripercussioni fanno fronte ora i loro figli, mentre tutti insieme si sforzano di vivere il sogno americano. La sceneggiatura porta la firma di Liz Benjamin (Bones).

Infine, Disney Channel ha dato l’okay alla produzione del primo episodio di Growing Up and Down, family comedy di Barry Wernick e Steve Leff con le giovani star Raini Rodriguez (Austin & Ally) e Adam Irigoyen (A tutto ritmo). Il racconto ha inizio quando due genitori tornano a essere improvvisamente adolescenti. Cecilia Balagot e Noah Centineo interpretano i loro figli, con i quali ora devono dividere i banchi di scuola.



  • Redattore specializzato in Serie TV
  • Appassionato di animazione, videogame e fumetti
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming