News Serie TV

Robert Taylor sarà il papà di Leroy Jethro Gibbs in NCIS: Origins

20

La star di Longmire interpreterà una versione più giovane del personaggio di Ralph Waite. Annunciate anche altre due aggiunte al cast.

Robert Taylor sarà il papà di Leroy Jethro Gibbs in NCIS: Origins

Jackson Gibbs è un altro personaggio dell'universo NCIS che subirà un significativo ringiovanimento in NCIS: Origins. Il veterano di Longmire Robert Taylor è stato ingaggiato nel prossimo spin-off prequel di CBS per interpretare la versione più giovane del papà dell'agente speciale Leroy Jethro Gibbs, riempiendo le scarpe dello straordinario Ralph Waite, scomparso nel 2014, interprete del personaggio in otto episodi della serie ammiraglia, tra la sesta e l'undicesima stagione. Al cast della nuova serie si sono uniti inoltre Daniel Bellomy (Power Book II: Ghost) e Caleb Martin Foote (Made for Love).

La trama di NCIS: Origins e le altre aggiunte al cast

Scritta da Gina Lucita Monreal e David J. North, che hanno contribuito a decine di episodi di NCIS, e da loro prodotta a livello esecutivo con Mark Harmon, volto di Leroy Jethro Gibbs per diciannove stagioni, e suo figlio Sean Harmon, lui stesso interprete di un giovane Gibbs in sette episodi della serie originale, NCIS: Origins è ambientata nei primi anni '90 e segue un Gibbs trentenne (interpretato ora da Austin Stowell), nuovo agente presso la neocostituita divisione NCIS di Camp Pendleton, mentre forgia il suo percorso in una squadra grintosa guidata dalla leggenda dell'NCIS Mike Franks (Kyle Schmid).

Jackson Gibbs è descritto come un padre duro. Il personaggio sarà ricorrente, così come lo saranno gli agenti speciali Granville 'Granny' Dawson e Benjamin 'Randy' Randolf, i personaggi affidati rispettivamente a Bellomy e Foote. Il primo è un "pivello" che si sta facendo le ossa come assistente del responsabile delle prove e che non vede l'ora di scalare i ranghi fino a diventare agente sul campo, mentre l'altro è il ragazzo d'oro dell'agenzia, un tipo fin troppo adorabile e paziente incaricato di mostrare i rudimenti al nuovo agente Gibbs. Lui è anche un padre di gemelli.

Il cast di NCIS: Origins include anche Mariel Molino (Promised Land) nel ruolo dell'agente speciale Lala Dominguez, un'ex Marine con uno scuro senso dell'umorismo il cui rapporto con Gibbs, reduce dalla dolorosa perdita della moglie Shannon e della figlia Kelly per mano di un criminale, sarà pieno di scintille; Diany Rodriguez (The Blacklist) della versione più giovane dell'agente speciale Vera Strickland, una donna di Brooklyn pratica, arguta, dura come un chiodo e che non usa mai mezzi termini; e Tyla Abercrumbie (The Chi) dell'agente di supporto alle operazioni sul campo Mary Jo Sullivan, una "mamma orso" che si è ironicamente soprannominata "HSIC" (acronimo di Head Secretary in Charge). Harmon, che almeno per ora non riprenderà il suo iconico ruolo davanti alla macchina da presa, sarà invece per tutto il tempo la voce narrante.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
  • Redattore specializzato in Serie TV
  • Appassionato di animazione, videogame e fumetti