News Serie TV

Milo Ventimiglia ha ricevuto la sua stella sulla Hollywood Walk of Fame

31

L'attore di Una mamma per amica e This is Us ha partecipato emozionato alla cerimonia in suo onore a Los Angeles.

Milo Ventimiglia ha ricevuto la sua stella sulla Hollywood Walk of Fame

Hollywood ha voluto onorare uno degli attori televisivi più amati dell'ultimo ventennio, Milo Ventimiglia, con il suo riconoscimento più grande: una stella sulla celebre Walk of Fame. L'attore, noto soprattutto per aver interpretato il bad boy dal cuore d'oro Jess Mariano in Una mamma per amica e poi Jack Pearson, il papà che tutti vorrebbero, in This is Us (ma anche l'indimenticabile Peter Petrelli nella serie Heroes), ha partecipato ieri 10 gennaio alla cerimonia in suo onore a Los Angeles, sulla Hollywood Boulevard. La sua è la stella numero 2710 e, neanche a farlo apposta, si trova esattamente vicino a quella di Mandy Moore, che nella serie di NBC attualmente in onda con l'ultima stagione interpreta sua moglie, Rebecca Pearson. Qui sotto trovate il video con dove potete rivedere la cerimonia trasmessa in diretta streaming.

Nel ricevere questo prestigioso riconoscimento, Milo Ventimiglia non era solo. Accanto a lui c'erano i colleghi di This is Us Jon Huertas e Justin Hartley (nella serie sono Miguel e Kevin) e lo showrunner Dan Fogelman. Mandy Moore, assente perché impegnata sul set di This is Us, su Instagram si è congratulata con il suo compagno di set scrivendo: "Grazie per essere stato un patriarca meraviglioso e averci accompagnato per sei stagioni". Era presente invece colei che è stata un po' la madrina di Ventimiglia, visto che gli ha regalato uno dei suoi ruoli più noti in Una mamma per amica, vale a dire Amy Sherman-Palladino (la quale, lo ricordiamo, lo ha voluto anche per un ruolo ancora misterioso nella quarta stagione de La fantastica Signora Maisel in arrivo su Prime Video il prossimo 18 febbraio).

Il discorso di Milo Ventimiglia

Con ben 26 anni di carriera alle spalle e tanti ruoli in tv e al cinema nel curriculum (è stato anche Robert Balboa Jr. nel film del 2006 Rocky Balboa), l'attore quarantaquattrenne ha detto però di sentirsi ancora una "tabula rasa" sia perché ha ancora molto da imparare, sia perché in tanti anni è riuscito sempre a far emergere i suoi personaggi rispetto al proprio ego. Ecco un estratto del suo discorso:

Posso pettinarmi in un modo particolare, truccarmi, indossare costumi o scegliere accenti, inflessioni e atteggiamenti diversi e tutti questi dettagli possono semplicemente trasformare ciò che sono in un essere umano credibile sullo schermo. Credo che al giorno d’oggi parecchi attori non abbiano questo privilegio, a causa dell’interesse che c’è nei confronti della persona dietro al personaggio e per la quantità di informazioni che la gente cerca costantemente. Se posso presentarmi come un foglio bianco — io, Milo — allora forse riesco a rendere Jack più credibile, perché le persone guardano Jack e non Milo.
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
  • Giornalista professionista
  • Appassionata di Serie TV e telespettatrice critica e curiosa
Suggerisci una correzione per l'articolo