Mayans MC: Lo spin-off di Sons of Anarchy ordinato a FX

- Google+
69
Mayans MC: Lo spin-off di Sons of Anarchy ordinato a FX

Sebbene molte cose saranno cambiate dall'ultima volta, primo fra tutti il punto di vista, la storia violenta di Sons of Anarchy sta per tornare in tv con un nuovo capitolo. Dopo un lungo sviluppo, la rete americana FX ha annunciato al Press Tour invernale della Television Critics Association l'ordine di una prima stagione di 10 episodi di Mayans MC, spin-off dell'apprezzata serie drammatica in onda per sette stagioni fino al 2014.

La nuova serie è ambientata in un mondo post-Jax Teller nel quale EZ Reyes (interpretato dalla star di Revolution JD Pardo), appena uscito di prigione, rappresenta un'opportunità per il club motociclistico dei Mayans al confine tra California e Messico. Ora EZ ha il compito di definire la sua nuova identità di fuorilegge in una città dove un tempo era considerato un ragazzo d'oro con il Sogno Americano a portata di mano.

"Kurt Sutter è un maestro della narrazione e Mayans MC ha l'energia e l'intensità pure del suo stile distintivo", ha dichiarato il presidente della programmazione originale di FX Networks Nick Grad. "Grazie a Kurt, al co-ideatore Elgin James e a questo straordinario cast, Mayans MC si erge nell'eredità di Sons of Anarchy, portandola in una direzione nuova ed elettrizzante che non vediamo l'ora di mostrare al mondo".

Attesa per il 2018, Mayans MC, il cui sviluppo è passato attraverso la produzione di due distinti episodi pilota, non coinvolge alcun personaggio principale di Sons of Anarchy, sebbene Sutter non abbia escluso il ritorno di qualche volto familiare in futuro. Il resto nel cast include Edward James Olmos (Battlestar Galactica), Sarah Bolger (C'era una volta), Richard Cabral (American Crime) e Michael Irby (The Unit).



Emanuele Manta
  • Redattore specializzato in Serie TV
  • Appassionato di animazione, videogame e fumetti
Lascia un Commento
Schede di riferimento
Lascia un Commento