La casa di carta vince agli International Emmy Awards

-
346
La casa di carta vince agli International Emmy Awards

Dopo il grade successo di pubblico, per La casa di carta è arrivato anche il più fragoroso tra i plausi della critica. La serie spagnola creata da Álex Pina ha trionfato ai 46esimi International Emmy Awards come miglior drama, eguagliando lo straordinario risultato raggiunto pochi mesi fa al Festival della Televisione di Monte Carlo.

Presentato dal comico Hari Kondabolu al New York Hilton, il galà di premiazione ha visto insignita del prestigioso riconoscimento anche la produzione israeliana Nevsu, che racconta di una coppia mista alle prese con uno scontro tra culture mentre è impegnata nella crescita della figlia di 5 anni. Se questa è stata proclamata la miglior comedy internazionale, alla britannica Man in an Orange Shirt, storia d'amore dalle tematiche LGBT, è stato assegnato il premio di miglior miniserie.

Per quanto riguarda gli attori, Lars Mikkelsen è stato premiato per la sua interpretazione nel drama danese Herrens Veje, che racconta la storia di una famiglia di preti, mentre Anna Schudt ha vinto come migliore attrice per Ein Schnupfen hätte auch gereicht, serie tedesca incentrata su una comica che torna sul palcoscenico cinque anni dopo essere finita in coma in seguito a un grave ictus.



Emanuele Manta
  • Redattore specializzato in Serie TV
  • Appassionato di animazione, videogame e fumetti
Lascia un Commento
Schede di riferimento
Lascia un Commento