News Serie TV

Il Trono di Spade: Kit Harington svela il senso dell'ultima scena di Jon Snow

187

L'attore nominato all'Emmy ne ha parlato in un'intervista con The Hollywood Reporter.

Il Trono di Spade: Kit Harington svela il senso dell'ultima scena di Jon Snow

Dove stava andando e a cosa stava pensando Jon Snow nella sua ultima scena ne Il Trono di Spade? Probabilmente ve lo sarete chiesto anche voi, tra un calcio al cuscino e una testata al muro. Kit Harington, che ha interpretato il personaggio per otto stagioni, ora in corsa per l'Emmy come miglior attore protagonista in un drama, ne ha parlato con The Hollywood Reporter.

Negli istanti conclusivi del finale, abbiamo visto il mancato Re dei Sei Regni fare ritorno tra i Guardiani della Notte, lasciare il Castello Nero e dirigersi oltre la Barriera. Ma per quale motivo? Tra gli appassionati le ipotesi sono principalmente due. Forse stava solo scortando il Popolo Libero verso i suoi territori desolati, mentre a qualcun altro è venuto il dubbio che la sua fosse in realtà una voltata di spalle ai Guardiani della Notte, a Westeros e ai suoi brutali giochi di potere, decidendo quindi di unirsi alla gente cui sentiva di appartenere e di cui faceva parte l'unica donna che abbia amato davvero. Ed Harington propende per quest'ultima.

"Vederlo dirigersi oltre la Barriera per tornare a qualcosa di autentico, qualcosa di onesto, qualcosa di puro con queste persone - il Popolo Libero - cui gli è sempre stato detto di appartenere, mi ha fatto sentire come se fosse riuscito finalmente a essere libero", ha detto l'attore. "Invece di essere stato incatenato e mandato alla Barriera, è sembrato come se fosse stato lasciato libero. È stata una fine davvero dolce. Pur avendo fatto una cosa orribile [uccidere Daenerys], pur avendo provato quel dolore, il vero finale per lui è che è stato finalmente lasciato libero".

Le azioni di Jon Snow sono certamente tra le più controverse nell'episodio che lo scorso maggio ha concluso Il Trono di Spade. Nonostante le polemiche e le petizioni, soprattutto dei fan, lo scrittore George R. R. Martin è tornato a ribadire che una simile reazione - comprensibile e inevitabile per una serie così popolare - non lo spingerà a concludere i suoi romanzi (e ne mancano ancora due!) in modo diverso.



  • Redattore specializzato in Serie TV
  • Appassionato di animazione, videogame e fumetti
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming