News Serie TV

Il Trono di Spade, Jason Momoa: "Dopo la serie ho sofferto la fame"

48

L'interprete di Khal Drogo ha parlato dei debiti e delle difficoltà professionali che ha dovuto affrontare dopo essere uscito dai panni del prestante marito di Daenerys.

Il Trono di Spade, Jason Momoa: "Dopo la serie ho sofferto la fame"

Oggi lo conosciamo come Aquaman e lo abbiamo visto recentemente nella serie di AppleTV+ See, ma Jason Momoa, famoso soprattutto per aver interpretato il guerriero Dothraki Khal Drogo ne Il Trono di Spade, ha attraversato momenti molto difficili. È stato lui stesso a confidare alla rivista Instyle che per molto tempo, dopo la sua apparizione della serie di HBO, ha dovutto lottare per sbarcare il lunario e far tornare i conti.

Jason Momoa e le difficoltà economiche dopo Il Trono di Spade

Momoa ha raccontato che la sua uscita da Il Trono di Spade, nel 2011, dopo che il suo personaggio è stato ucciso, lo ha lasciato completamente travolto dai debiti. L'attore si è trovato in difficoltà per pagare le bollette e addirittura comprare generi alimentari. "Voglio dire, stavamo morendo di fame dopo Il Trono di Spade", ha detto alla rivista. "Non riuscivo a trovare lavoro. È molto difficile quando hai dei bambini e sei completamente indebitato". Quello che sembrava il ruolo della vita, dunque, paradossalmente gli ha creato non poche difficoltà. In un'altra intervista a Entertainment Weekly, infatti, l'attore aveva dichiarato che interpretare il signore della guerra Dothraki in realtà faceva supporre alle persone che non potesse leggere i dialoghi o che potesse solo interpretare ruoli di guerrieri forti e silenziosi. "Sono stato snobbato perché le persone non capivano che non ero come il personaggio che interpretavo", aveva precisato.

L'occasione di Aquaman ha sbloccato le cose

La svolta per l'attore è arrivata nel 2016, quando il regista Zack Snyder lo ha scelto il ruolo di Aquaman nel film Justice League. Nel 2018, poi, Momoa è stato il protagonista assoluto nel film dedicato proprio al personaggio di Aquaman che ha incassato oltre un miliardo di dollari in tutto il mondo. Lo ritroveremo prossimamente nella seconda stagione di See e nell'atteso film di Denis Vulleneuve Dune. Insomma, si può dire che per l'attore il momento peggiore sia passato.

Foto: Jordan Strauss/Invision/AP

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
  • Giornalista professionista
  • Appassionata di Serie TV e telespettatrice critica e curiosa
Suggerisci una correzione per l'articolo