Il Trono di Spade 8: Per Gwendoline Christie il finale manderà tutti in terapia

-
374
Il Trono di Spade 8: Per Gwendoline Christie il finale manderà tutti in terapia

Prenotate una seduta dallo psicoterapeuta perché quando ad aprile Il Trono di Spade tornerà in tv con l'ottava e ultima stagione potrebbe non esserci più posto. La star del drama fantasy di HBO Gwendoline Christie ha dichiarato infatti che, dopo la visione dell'atteso finale, i fan avranno bisogno di andare in terapia.

"Avrete bisogno della terapia", ha detto l'attrice 40enne durante un'intervista con E! News. "Credo che solo il finale della serie porterà tutto il mondo ad avere bisogno dell'aiuto di qualcuno bravo". Christie, interprete sin dalla seconda stagione della statuaria Brienne di Tarth, non ha potuto spiegare le ragioni, ovviamente, anche se molti si aspettano un gran numero di morti, ma ha assicurato che questa conclusione lunga 6 episodi sarà un momento che solleciterà particolarmente le emozioni sue e dei fan.

"Siamo tutti emozionati per il fatto che questa sia la fine, e questa è la fine di qualcosa di particolarmente significativo per tutti noi, ed è stato davvero incredibile farne parte", ha aggiunto. Le sue parole seguono quelle del co-produttore esecutivo Bryan Cogman, che parlando dell'ultima stagione con Entertainment Weekly ha detto che sarà "ammaliante" e "agrodolce".



Emanuele Manta
  • Redattore specializzato in Serie TV
  • Appassionato di animazione, videogame e fumetti
Lascia un Commento
Schede di riferimento
Lascia un Commento