News Serie TV

Il Trono di Spade 7: I fan contro il cammeo di Ed Sheeran, il regista lo difende

235

Il cantante cancella il suo account Twitter. Poi ci ripensa.

Il Trono di Spade 7: I fan contro il cammeo di Ed Sheeran, il regista lo difende

Non è piaciuta a tutti l'incursione di Ed Sheeran nel mondo de Il Trono di Spade. Apparso nel primo episodio della settima stagione nei panni di un soldato Lannister che attira l'attenzione di Arya Stark con le sue doti canore, sui social network il cantautore britannico è stato criticato e preso in giro pesantemente dai fan della serie fantasy, portandolo 24 ore dopo il cammeo alla cancellazione del suo account Twitter.

Anche se chiare, Sheeran non ha spiegato le ragioni del suo gesto. L'account è tornato online alcune ore dopo, con quasi tutti i messaggi pubblicati precedentemente cancellati. E sebbene il suo rapporto con i social network non sia dei più sereni ormai da molto tempo, a tal punto che se ne è tenuto alla larga per un anno, mai prima d'ora Sheeran era arrivato al punto di cancellare un suo profilo. All'inizio del mese, in un'intervista con The Sun, aveva spiegato: "Ho lasciato completamente Twitter. Non riesco a leggerlo. Ogni volta che ci andavo non c'erano altro che cose brutte dette dalla gente. Un commento può rovinarti la giornata. Questo è il motivo per cui me ne sono andato".

Appreso dell'accaduto, il regista dell'episodio Jeremy Podeswa ha subito preso le difese del musicista dichiarando a Variety: "È stato bello lavorare con Ed. È uno dei ragazzi più carini del mondo, ed è davvero un bravo ragazzo. È adorabile, fa gioco di squadra, vuole fare un buon lavoro, è determinato nelle decisioni e molto disponibile. È un grande fan della serie ed è stato entusiasta di farne parte. Penso che la sua bella voce sia stata usata in modo efficace e che abbia una presenza davvero gradevole. Si fonde col mondo dello show in modo piacevole e, se non foste stati così consapevoli della sua persona e della sua carriera musicale, nessuno avrebbe avuto da ridire sulla sua presenza nello show".

In un'altra intervista con Newsweek, Podeswa ha aggiunto: "È venuto da noi con le migliori intenzioni, fare un buon lavoro e cantare bene, quindi penso sia solo un'ingiustizia. Se la gente non avesse saputo chi fosse Ed, non avrebbe avuto nulla da dire. Quanto accaduto sembra avere a che fare con cose che non riguardano lo show. Nel mondo della serie ha fatto un buon lavoro, tale da dare l'impressione di farne parte".



  • Redattore specializzato in Serie TV
  • Appassionato di animazione, videogame e fumetti
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming