News Serie TV

Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere vince il primo round della guerra degli ascolti

393

Nielsen certifica il successo della serie di Prime Video: in pochi giorni dall'uscita ha accumulato 1,25 miliardi di minuti di visione.

Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere vince il primo round della guerra degli ascolti

Sapevamo già che, con più di 25 milioni di spettatori nel mondo nel suo primo giorno, Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere ha fatto la storia di Prime Video infrangendo tutti i record delle serie originali precedenti. Adesso Nielsen, la più grande società certificatrice di ascolti tv a livello mondiale, quantifica in maniera più precisa il successo della serie mettendolo a paragone con i numeri raggiunti dal competitor per eccellenza, House of the Dragon di HBO in onda in questo stesso periodo (in Italia disponibile in esclusiva su Sky e in streaming solo su NOW). Stando ai dati diffusi, nella settimana del 29 agosto al 4 settembre (e quindi in pochissimi giorni, visto che Gli Anelli del Potere ha debuttato il 1° settembre), la serie tratta dalle opere di Tolkien ha accumulato 1,25 miliardi di minuti di visione contro i 781 milioni dello spin-off de Il Trono di Spade (solo al quinto posto nella classifica delle serie tv più viste negli USA nella settimana del 29 agosto, dietro a serie come Il Diavolo in Ohio di Netflix e all'inossidabile Stranger Things di cui però erano già disponibili tutti gli episodi). Nel primo round della guerra degli ascolti tra le due colonne portanti del fantasy contemporaneo, quindi, sembrerebbe aver primeggiato la serie di Prime Video. Ma bisogna prendere questi numeri con le pinze e vi spieghiamo perché.

Guarda Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere su Prime Video

Il Signore degli Anelli VS House of the Dragon: Chi sta vincendo?

È difficile stabilire in maniera certa quale serie, tra Il Signore degli Anelli e House of the Dragon, stia realmente appassionando di più il pubblico. Gli stessi dati diffusi da Nielsen, infatti, sono assai parziali perché tengono traccia solo dei minuti di streaming guardati attraverso un televisore, escludendo una fetta di spettatori importante che guarda le serie via computer o su altri dispositivi. Le rilevazioni fatte dalla società, inoltre, certificano soltanto il pubblico statunitense e non tengono conto degli spettatori che hanno guardato House of the Dragon via cavo sul canale lineare di HBO. A livello mondiale, quindi, le cose potrebbero essere molto diverse.

House of the Dragon

Dal canto suo HBO ha fatto sapere che, a data 20 settembre, House of the Dragon avrebbe attirato una media di 29 milioni di spettatori a episodio e che i numeri sono costantemente in crescita. Il pubblico degli episodi 4 e 5 dello spin-off de Il Trono di Spade, per esempio, è aumentato rispettivamente del 5% e del 3% rispetto a quello della settimana precedente. L'ultimo episodio andato in onda, l'episodio 6, ha inoltre svelato Variety, ha attirato un ulteriore 3% in più di spettatori rispetto all'episodio 5, e questo nonostante il significativo salto temporale di 10 anni nella storia che ha portato anche ad alcuni cambiamenti importanti nel cast, con Emma D'Arcy e Olivia Cooke (nella foto in alto) subentrate alle giovani Milly Alcock ed Emily Carey.

Insomma, constatato che sia Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere che House of the Dragon stanno raggiungendo ottimi risultati, la guerra degli ascolti è decisamente ancora aperta. I finali delle prime stagioni delle due serie tv arriveranno rispettivamente i prossimi 14 ottobre e 24 ottobre.

Guarda Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere su Prime Video
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming