News Serie TV

Il Signore degli Anelli di Amazon e Cowboy Bebop di Netflix tra le Serie TV autorizzate a ripartire in Nuova Zelanda

Il governo neozelandese è pronto a riaprire le frontiere per le troupe di diverse produzioni internazionali.

Il Signore degli Anelli di Amazon e Cowboy Bebop di Netflix tra le Serie TV autorizzate a ripartire in Nuova Zelanda

Ci sono anche The Lord of the Rings, l'attesissima serie tv di Amazon Prime Video basata sul romanzo fantasy di J.R.R. Tolkien Il Signore degli Anelli, e l'adattamento live action di Cowboy Bebop di Netflix tra le produzioni che ripartiranno nei prossimi mesi in Nuova Zelanda. Nonostante le numerose restrizioni, il governo ha infatti concesso a diverse troupe internazionali di entrare nel Paese per girare.

Le riprese de Il Signore degli anelli e Cowboy Bebop ripartono in Nuova Zelanda

Le due produzioni si aggiungono a quelle, già autorizzate, del sequel di Avatar di James Cameron e del film Netflix The Power of Dog e affiancano l'adattamento di Sweet Tooth, sempre di Netflix, il film di Peter Farrelly Greatest Beer Run Ever e Power Rangers Beast Morphers. L'ufficio immigrazione del Paese ha così autorizzato il soggiorno di oltre 200 persone, nel cast e nelle troupe della suddette produzioni, insieme ai propri familiari che dovranno comunque rispettare una quarantena preventiva. Nonostante le difficoltà, la Nuova Zelanda intende quindi continuare ad investire nel settore cinematografico e televisivo. Proprio qualche giorno fa, il ministro dello Sviluppo economico Phil Twyford ha annunciato un aumento dei finanziamenti per progetti cinematografici e televisivi nazionali e internazionali per un importo di oltre 230 milioni di dollari. "Il nostro successo nella gestione del COVID-19 offre al nostro Paese l'opportunità di diventare uno dei pochi paesi ancora in grado di produrre in sicurezza", ha detto il ministro. "E le domande e l'interesse che stiamo ottenendo dalle case di produzione internazionali suggeriscono che la comunità cinematografica internazionale vede la Nuova Zelanda come un rifugio sicuro", ha aggiunto. Si stima che il ritorno sui set creerà oltre 3000 posti di lavoro fruttando circa 400 milioni di dollari all'economia del Paese.

A che punto erano le riprese prima dello stop delle produzioni

The Lord of The Rings stava per chiudere i primi due episodi quando la produzione si è interotta lo scorso marzo. Come riportato da Deadline, attualmente sarebbero in corso alcuni lavori preliminari prima della riapertura del set e l'obiettivo sarebbe ripartire nel mese di settembre. Anche le riprese dell'adattamento di Cowboy Bebop, già sospese lo scorso autunno per un infortunio al ginocchio di John Cho, dovrebbero riprendere nei prossimi mesi, sebbene non sia stato ancora fissato un giorno per il ritorno sul set.



  • Giornalista professionista
  • Appassionata di Serie TV e telespettatrice critica e curiosa
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming