News Serie TV

Il primo trailer di The Handmaid's Tale, nel cast anche Alexis Bledel

La serie con Elisabeth Moss in streaming su Hulu dal 26 aprile.

Il primo trailer di The Handmaid's Tale, nel cast anche Alexis Bledel

Hulu ha diffuso il primo trailer di The Handmaid's Tale, serie drammatica con Elisabeth Moss (Mad Men) e Joseph Fiennes (American Horror Story) basata sul romanzo di successo di Margaret Atwood Il racconto dell'ancella, in streaming dal 26 aprile.

La serie, il cui cast ora sappiamo includere anche la star di Una mamma per amica: Di nuovo insieme Alexis Bledel, esplora un futuro dispotico in cui una serva di nome Offred (Moss) lotta per sopravvivere in una società totalitaria dominata dagli uomini, che costringe le donne alla servitù sessuale nel disperato tentativo di ripopolare un mondo devastato da catastrofi naturali e dal crollo del tasso di natalità.

Bledel interpreta l'importante ruolo ricorrente di Ofglen, un'altra ancella compagna di Offred. Inizialmente una pia e devota seguace del regime, Ofglen si rivela essere audace e sovversiva, nonché lesbica. Come annunciato precedentemente, Fiennes interpreta il Comandante Fred Waterford, uno dei padri fondatori di Gilead, un potente e importante funzionario che governa il nucleo familiare di cui Offred è una serva. Al cast si sono uniti anche Amanda Brugel (Room) nei panni di Rita, la governante dei Waterford; il britannico O-T Fagbenle di Luke, il marito di Offred nel mondo prima di Gilead e il padre di sua figlia Hannah; ed Ever Carradine (Major Crimes) di Naomi Putnam, una donna imperiosa e orgogliosa la cui ancella ha da poco messo al mondo il suo bambino.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
  • Redattore specializzato in Serie TV
  • Appassionato di animazione, videogame e fumetti
Suggerisci una correzione per l'articolo