News Serie TV

Il mistero dei templari - La serie, Catherine Zeta-Jones cattivissima: "Linfa nuova per queste storie"

Il mistero dei templari - La serie riprende dal 14 dicembre su Disney+ il mondo lanciato da Nicolas Cage oltre quindici anni fa, con giovani protagonisti e una cattiva interpretata da Catherine Zeta-Jones.

Il mistero dei templari - La serie, Catherine Zeta-Jones cattivissima: "Linfa nuova per queste storie"

Il mistero dei templari - La serie, i primi due episodi dal 14 dicembre su Disney+, ricorderà sicuramente a qualcuno i film con Nicolas Cage del 2004 e del 2007, rispettivamente Il mistero dei templari e Il mistero delle pagine perdute. Il producer Jerry Bruckherimer ha ripreso in mano quel mondo, rilanciandolo con una serie avventurosa in dieci episodi, declinata in chiave giovanile. Abbiamo incontrato in conferenza stampa il cast capitanato da Lisette Olivera, la giovane protagonista, insieme ai suoi amici Zuri Reed, Jake Austin Walker, Antonio Cipriano e Jordan Rodriguez. Cattiva d'eccezione, nei panni di una miliardaria senza scrupoli alla caccia di tesori, è Catherine Zeta-Jones. La serie prevede piccole partecipazioni di Harvey Keitel e Justin Bartha, già nel cast originale. Scopri Disney+

Il mistero dei templari: la serie e l'onore della tradizione

Riprendere in mano il marchio di National Treasure è stato un onore, per giovani e veterane. Lisette Olivera ci dice: "Sin dall'inizio ci siamo proposti di continuare questa storia onorandola il più possibile. Sarà un viaggio scatenato per tutti. Di certo ci siamo divertiti un mondo!" Catherine Zeta-Jones sembra più che d'accordo: definisce la serie un'estensione dei film. Poi il franchise può essere usato all'infinito: "Dopo vent'anni siamo ancora a caccia di tesori. A chi non piace una bella caccia al tesoro? [...] Non si tratta di migliorare la saga, si tratta di darle linfa nuova." Linfa... più giovane, visto che Catherine non si fa mancare lodi alle colleghe e ai colleghi giovanissimi. "Se pensate che viviamo in un mondo in cui hanno trovato tutto e abbiamo un'idea di dove le cose siano, dal punto di vista archeologico... poi spunta qualcosa tipo in Israele e dici: fantastico! Tutto questo era solo la punta dell'iceberg!" Per non parlare degli oceani, un mondo a dire di Cat meno esplorato dello spazio e della Luna.
Non esiste solo l'onore verso la saga, ma anche verso il mondo Disney: Lisette si professa fan di High School Musical, ossessionata dai cori dei numeri musicali più noti, ma ammette di aver amato Kim Possible. Catherine vede il mondo Disney attraverso la lente dei suoi figli, quindi conosceva Hannah Montana e High School Musical: d'altronde, dopo Chicago, in famiglia si respira aria di musical "e si canta in continuazione!"

Il mistero dei templari - La serie, un'esperienza che arricchisce

Anche per una veterana come Catherine Zeta-Jones, una maratona come quella del Mistero dei templari - La serie lascia qualcosa: "L'aver lavorato con questi giovani attori e attrici. Tanto talento, dedizione, professionalità. La parte migliore è stata... il divertimento. A questo punto della mia carriera direi che voglio solo lavorare con gente brava e divertente, quest'impegno ci stava alla grande." Lyndon Smith, interprete dell'agente FBI Ross, imputa questa bella atmosfera agli sceneggiatori, i Wibberley, sempre presenti e complici, in grado di evitare la catena di montaggio e creare una vera famiglia sul set.
Lisette ricorderà sempre la scena di danza con Jordan Rodriguez, il Christian Reed di Dance Academy, un vero onore (e pare che la cosa sia reciproca), ma al di là delle reazioni "da fan", Olivera ha cercato di portare sul set un'interpretazione solida: "Le mie ispirazioni sono state le storie raccontate da veri sognatori e sognatrici. Ho cercato di rendere onore alle loro avventure con Jess. Una fonte d'ispirazione è stata anche il rapporto con sua madre, che lei ha perso da poco. Io sono molto vicina a mia madre, e ho costruito su quello."
Prezioso per la coesione del cast è stato l'apporto della regista Mira Nair, anche in fase di casting: Zuri Reed, interprete della migliore amica di Jess, conferma che si è sentita coccolata, come gli altri membri del cast, sin dal pilota.

Tra Il mistero dei templari e la vita vera!

Come accade sempre in questi casi, in conferenza stampa ci sono state domande che proiettavano la fantasia nella vita reale. Hanno mai affrontato un'escape room, visto che nella serie si parla di puzzle? Nessuno di loro si definisce esperto, e in ogni caso preferiscono visitarle con amici, perché con gli estranei sarebbe meno divertente. Catherine rivela che, quando aveva undici anni, le levarono un dente e l'addormentarono: da allora ha l'incubo ricorrente di trovarsi chiusa in una stanza, ergo... non entrerebbe in un'escape room manco morta!
Cosa farebbero se potessero andare a caccia di tesori nella vita reale? Catherine: "Oh, mi lancerei immediatamente. Sono sempre in cerca di cose nei mercatini delle pulci". Gli altri sono d'accordo: se avessi un indizio, come potresti resistere? Anche se Lisette si sente in dovere di precisare, per differenziarsi dal suo personaggio molto più coraggioso: "Andrei a caccia del tesoro fino al momento in cui diventasse pericoloso!"
E quali sono i tesori nella vita vera? Coro unanime: la famiglia, quella naturale e/o quella che ti scegli, in seconda battuta arriva la salute. Catherine, con aria allo stesso tempo colpevole e divertita, tra i suoi tesori si sente in obbligo di collocare i suoi cani! Scopri Disney+

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming