News Serie TV

Il finale de Il Trono di Spade, George R. R. Martin: Le reazioni dei fan non cambieranno i miei romanzi

163

Lo scrittore riconosce tuttavia di essere stato tentato di farlo, in alcune occasioni.

Il finale de Il Trono di Spade, George R. R. Martin: Le reazioni dei fan non cambieranno i miei romanzi

Se siete uno di quei tanti fan in parte delusi dal finale de Il Trono di Spade in onda ormai due mesi fa, mettetevi l'anima in pace: nessun commento pubblicato su qualche social network o petizione online potrà convincere gli ideatori David Benioff e D.B. Weiss a riscrivere l'ultima stagione, né George R. R. Martin a cambiare i suoi romanzi. In un'intervista con Entertainment Weekly, lo scrittore ha garantito che nessuna reazione, sia essa positiva o negativa, cambierà ciò che ha pianificato per gli ultimi due libri della saga Cronache del ghiaccio e del fuoco, sebbene abbia riconosciuto che in talune occasioni sia stato tentato di farlo.

"Internet ha influito come mai era avvenuto prima", ha detto Martin. "Come per il lignaggio di Jon Snow. C'erano piccoli suggerimenti [su chi fossero i suoi genitori] nei libri, ma solo un lettore su 100 aveva unito i puntini. Prima del boom di Internet, per 99 lettori su 100, quando il lignaggio di Jon Snow sarebbe stato rivelato, la reazione sarebbe stata 'Oh, questa è una bella svolta!'. Ma nell'era di Internet, anche se solo una persona su 100 lo avesse scoperto, quella lo avrebbe pubblicato online e le altre 99, leggendolo, avrebbero detto 'Oh, ha senso'. All'improvviso, la svolta che stavi costruendo sarebbe stata sulla bocca di tutti. E saresti stato tentato di cambiarla [nei prossimi libri] - 'Oh mio Dio, è andato tutto per aria, devo inventare qualcosa di diverso'. Ma è sbagliato. Perché hai pianificato un certo finale e se improvvisamente cambi direzione solo perché qualcuno ha capito, o perché non gli piace, allora rovini l'intero lavoro. Quindi no, non leggo i commenti dei fan. Voglio scrivere la storia che ho sempre voluto scrivere. E quando usciranno i libri, potranno piacere come potranno non piacere".

Martin ha ricordato tuttavia che l'adattamento di HBO ha preso una propria direzione nel momento in cui, qualche anno fa, ha superato i romanzi già pubblicati, mantenendo solo una parte dei punti centrali della trama dei successivi due ancora inediti. Questo ha reso la visione dell'ottava e ultima stagione de Il Trono di Spade un'esperienza piuttosto strana. "Gli ultimi tre anni, da quando la serie ha superato i libri, sono stati strani", ha detto. "Sì, ho detto [agli ideatori] un certo numero di cose anni fa. E alcune le hanno mantenute. Ma, allo stesso tempo, è diversa. Ho idee molte precise in testa in termini di dove le cose stanno andando mentre continuo a scrivere The Winds of Winter e il resto. È come se due realtà alternative coesistessero. Devo assumermi i rischi e scrivere la mia versione di quello che voglio fare".



  • Redattore specializzato in Serie TV
  • Appassionato di animazione, videogame e fumetti
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming