News Serie TV

Homecoming: Janelle Monáe sostituirà Julia Roberts nella stagione 2

Il thriller psicologico tornerà nel 2020, con Roberts coinvolta solo come produttrice esecutiva.

Homecoming: Janelle Monáe sostituirà Julia Roberts nella stagione 2

Homecoming ha una nuova protagonista. Dopo l'uscita di scena di Julia Roberts, che aveva firmato per una sola stagione ma continuerà a essere coinvolta come produttrice esecutiva, il thriller psicologico di Amazon Prime Video ha ingaggiato l'attrice di Moonlight e Il diritto di contare Janelle Monáe come sua sostituta nel secondo ciclo di episodi.

Stando alle prime indiscrezioni, la stagione 2 si discosterà di molto dal podcast di cui Homecoming è l'adattamento. In una precedente occasione, l'ideatore Sam Esmail aveva detto che la scena post-crediti vista nel finale, in cui la Audrey di Hong Chau si strofina sui polsi il farmaco sperimentale che cancella la memoria per calmarsi dall'ansia, è stata "un accenno delle cose che verranno". Per quanto riguarda il personaggio della Monáe, per ora è stato rivelato solo che si tratta di una donna tenace che si ritrova a galleggiare in una canoa, senza alcun ricordo di chi sia e come sia arrivata in quel posto.

I nuovi episodi saranno disponibili in streaming nel 2020. Mentre Roberts non tornerà davanti la macchina da presa, Esmail non lo farà dietro - dopo aver diretto tutti gli episodi del ciclo inaugurale, questa volta l'ideatore cederà la regia a qualcun altro.

Foto: Ben Rosser (Essence)



  • Redattore specializzato in Serie TV
  • Appassionato di animazione, videogame e fumetti
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming