News Serie TV

Grey's Anatomy: Perché Patrick Dempsey aveva lasciato la serie? Nuovi retroscena shock

19

Sei anni dopo l'uscita di scena di Derek Shepherd dal medical drama di ABC, un libro non autorizzato getta ombre sull'addio dell'attore: "Terrorizzava il set".

Grey's Anatomy: Perché Patrick Dempsey aveva lasciato la serie? Nuovi retroscena shock

Lo abbiamo visto di nuovo nei panni del dottor Stranamore, l'indimenticato Derek Shepherd, anche nella stagione 17 di Grey's Anatomy quando è tornato a sorpresa nei sogni/limbo di Meredith. Ma per i fan del medical drama di ABC è ancora difficile ricordare la traumatica uscita di scena di Patrick Dempsey dalla serie, alla fine dell'undicesima stagione. Come sappiamo, il suo personaggio è morto in seguito a un terribile incidente d'auto ma, forse, questa potrebbe non essere stata una decisione puramente creativa presa dagli sceneggiatori. Un libro di prossima uscita negli Stati Uniti, scritto da Lynette Rice e intitolato How to Save a Life: The Inside Story of Grey’s Anatomy, getta infatti ombre sull'addio di Dempsey a Grey's Anatomy insinuando che dietro a quel colpo di scena ci sarebbero state, in realtà, motivazioni ben precise: screzi tra l'attore e la creatrice della serie Shonda Rhimes ma anche una cattiva attitudine sul set dell'interprete di Derek, stanco del suo ruolo. A svelarlo è The Hollywood Reporter che ha riportato in anteprima uno stralcio del libro - non autorizzato dalla produzione del medical drama - che si caratterizza per decine di interviste a persone che in passato sono state nel team di produzione di Grey's Anatomy, come gli ex produttori esecutivi James D. Parriott e Jeannine Renshaw.

Grey's Anatomy: Patrick Dempsey e Shonda Rhimes erano ai ferri corti?

Parriott ha raccontato all'autrice del libro Lynette Rice che durante l'undicesima stagione il clima era diventato ormai troppo pesante sul set a causa delle continue tensioni tra Patrick Dempsey e Shonda Rhimes tanto che quest'ultima avrebbe temporaneamente ripreso il suo ruolo di showrunner per 14 episodi per pianificare l'uscita di scena di Derek. Sempre secondo Parriott, inoltre, Dempsey sul set sarebbe stato poco professionale. "Causava problemi con le risorse umane. Non di natura sessuale. Ma terrorizzava il set. Alcuni membri del cast hanno sofferto di disturbi da stress post-traumatico a causa sua. Sapeva di avere il potere di interrompere i lavori quando voleva e spaventava le persone", le parole dell'ex produttore esecutivo. Secondo Parriott, semplicemente Dempsey non aveva più voglia di fare lo show. "Non gli piaceva venire ogni giorno a lavorare. Lui e Shonda erano ai ferri corti", ha continuato.

Grey's Anatomy

Screzi anche con Ellen Pompeo?

Anche tra la protagonista Ellen Pompeo e Patrick Dempsey le cose non sarebbero sempre andate bene. "Ci sono stati momenti in cui Ellen era frustrata e si arrabbiava perché lui non lavorava così tanto come lei e gli altri", ha detto invece Jeannine Renshaw. “Voleva che le cose fossero sempre eque e giuste sul set. E non le piaceva quando Patrick si lamentava di essere dovuto rimanere troppo a lungo sul set quando lei aveva da girare il doppio delle scene per uno stesso episodio".

I rappresentanti di ABC, ABC Signature, Shondaland e Dempsey per il momento non hanno voluto commentare queste e altre rivelazioni fatte nel libro di Rice. Intanto Grey's Anatomy torna con la stagione 18 su ABC, negli Stati Uniti, il prossimo 30 settembre.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
  • Giornalista professionista
  • Appassionata di Serie TV e telespettatrice critica e curiosa
Suggerisci una correzione per l'articolo