FOX cancella 24: Legacy, ma il franchise sopravvive

-
25
FOX cancella 24: Legacy, ma il franchise sopravvive

Con quasi un mese di ritardo rispetto alla presentazione della nuova offerta di serie tv per la prossima stagione televisiva, la rete americana FOX ha ufficializzato la cancellazione dello spin-off 24: Legacy, precisando che la decisione di non proseguire con un secondo ciclo di episodi - dettata dalle medie d'ascolto non all'altezza delle aspettative - non si tradurrà in un abbandono anche del fortunato franchise.

Una delle novità cui il network credeva maggiormente giacché le aveva affidato per l'esordio lo slot post Super Bowl, riunendo anche per questo 17,5 milioni di spettatori con un rating nel target demografico 18-49 del 6.1, 24: Legacy aveva perso ingenti quote di pubblico nelle settimane successive, concludendo il suo ciclo inaugurale con 3,4 milioni di spettatori e appena lo 0.8 di rating. Il rinnovo era dunque improbabile, ma FOX fa sapere di essere già al lavoro con i produttori Howard Gordon e Brian Grazer allo sviluppo di una nuova incarnazione più antologica, costituita ancora una volta attorno al dispositivo narrativo in tempo reale.

I dettagli del nuovo progetto sono scarsi ma sembra esclusa la possibilità di un coinvolgimento di uno o più membri del cast di 24: Legacy. Quest'ultima ha seguito la miniserie revival 24: Live Another Day e l'originale 24 in onda per otto stagioni dal 2001 al 2010 e premiata con 20 Emmy, incluso miglior serie drammatica.



Emanuele Manta
  • Redattore specializzato in Serie TV
  • Appassionato di animazione, videogame e fumetti
Lascia un Commento
Schede di riferimento
Lascia un Commento