Schede di riferimento
News Serie TV

Ebola, il virus che sta spaventando il mondo, ispira una serie tv di Ridley Scott

7

Inoltre, Armie Hammer produce una comedy semi-autobiografica per NBC.

Ebola, il virus che sta spaventando il mondo, ispira una serie tv di Ridley Scott

I telegiornali potrebbero non essere i soli in tv a occuparsi di Ebola nei prossimi mesi. Il virus estremamente aggressivo che sta spaventando il mondo è al centro di una nuova serie che il regista e produttore Ridley Scott sta sviluppando basandosi sul romanzo del 1994 di Richard Preston The Hot Zone, basato a sua volta su un articolo dello stesso Preston pubblicato dal New Yorker nel 1992, il quale documentava la risposta degli Stati Uniti alla possibilità che Ebola attraversasse i confini del Paese, dramma concretatosi negli ultimi giorni. Il progetto, di fatto una miniserie, coinvolge anche Lynda Obst, David Zucker e Jim Hart come produttori esecutivi. Jeff Vintar (Io, robot) scriverà la sceneggiatura.

Per quanto riguarda gli altri progetti annunciati nel corso delle ultime ore:

La star di The Lone Ranger Armie Hammer ha unito le forze allo sceneggiatore David Israel (About a Boy) per lo sviluppo di una comedy senza titolo per NBC. Il progetto, ispirato in parte dalle esperienze di Hammer, sua moglie Elizabeth Chambers e del produttore cinematografico Gordon Gray, si concentra su un ragazzo il cui mondo è sconvolto quando scopre che i suoi genitori stanno frequentando segretamente la sua ex fidanzata da quando ha rotto con lei tre anni fa. Hammer, Israel e Gray cureranno la produzione esecutiva.

NBC ha avviato una nuova collaborazione con il co-ideatore di Constantine David S. Goyer, il quale è al lavoro sullo sviluppo di una miniserie basata sul romanzo fantasy del 1980 Shadowland, scritto da Peter Francis Straub. Il libro racconta di due ragazzi, Tom Flanagan e Del Nightingale, e della loro estate trascorsa con Coleman, lo zio di Del, uno dei maghi più famosi del mondo, il quale potrebbe essere realmente uno stregone. Goyer scriverà la sceneggiatura con il vincitore di due BAFTA Jack Thorne (The Fades).

Sempre NBC sta valutando la possibilità di portare in America l’adattamento della sitcom britannica The IT Crowd. Il progetto è nelle mani del veterano della commedia Bill Lawrence (Scrubs, Cougar Town, Ground Floor), il quale ne sarà il produttore esecutivo. Neil Goldman e Garrett Donovan (Community) scriveranno invece la sceneggiatura. La serie, che NBC aveva cercato di adattare una prima volta durante la stagione 2006/07, si presenta come una comedy sul posto di lavoro incentrata su due nerd totalmente incapaci di interagire con le persone, in particolare con il loro nuovo capo, una donna ambiziosa che non sa nulla di computer.

È destinata anch’essa a NBC la comedy che i produttori esecutivi Rashida Jones e Will McCormack stanno sviluppando con gli sceneggiatori britannici Steve Dawson, Andrew Dawson e Tim Inman (meglio conosciuti come i Dawson Bros.). The Spencer Tapes racconta la storia di un professore universitario 30enne il quale ritrova alcuni nastri che aveva registrato anni prima e si rende conto che la sua vita non è andata come aveva sperato.

I produttori esecutivi de I Simpson Mike e Julie Scully hanno venduto una potenziale comedy a ABC, Raising Adults, da loro scritta e prodotta. Il progetto si concentra su una coppia sposata la quale ha trascorso gli ultimi 20 anni prendendosi cura – non sempre volentieri – dei suoi tre figli, esplorando cosa spinga i genitori a passare da affermazioni del tipo “Crescono così in fretta” ad altre del tipo “Cresceranno mai?”.

Il documentarista vincitore dell’Oscar R.J. Cutler dirigerà e produrrà per CBS un poliziesco scritto da Joe Robert Cole. Il drama senza titolo segue un detective della Omicidi di Los Angeles, un afroamericano repubblicano, il quale non ha mai avuto a che fare con questioni che riguardino la razza o cose simili. Questo finché non ottiene una promozione a lungo attesa e si ritrova a condurre un caso di alto profilo, un crimine di matrice razziale, solo perché nero. David Brownfield, Ken Freimann e David Alpert contribuiranno come produttori esecutivi.

Il produttore Bob Cooper e lo scrittore di successo Casey Sherman stanno collaborando allo sviluppo di una potenziale serie drammatica, Life In Shadows. Il progetto esplora le vite di tre adolescenti e della loro madre, finiti nel Programma Protezione Testimoni dopo che il loro padre/marito in attesa di giudizio ha fatto la spia con l’FBI. Benjamin Tappan supervisionerà lo sviluppo per Landscape Entertainment insieme con Sandy Shenkman.



  • Redattore specializzato in Serie TV
  • Appassionato di animazione, videogame e fumetti
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming