Black Mirror, la stagione 5 è su Netflix: Video-intervista all'ideatore Charlie Brooker e alla produttrice Annabel Jones

-
43
Black Mirror, la stagione 5 è su Netflix: Video-intervista all'ideatore Charlie Brooker e alla produttrice Annabel Jones

Una delle serie tv più amate degli ultimi anni, Black Mirror torna oggi mercoledì 5 giugno su Netflix con la quinta stagione, attesa dai fan ormai da un anno e mezzo. La differenza sostanziale di questo nuovo appuntamento sono gli episodi: soltanto tre. Il motivo è la puntata fiume (e interattiva) Bandernatch già diffusa alla fine dello scorso anno, che ha sottratto molte energie produttive e creative al team dietro la serie.

Le nuove storie - Striking Vipers, Smithereens, e Rachel, Jack e Ashley Too - hanno un cast decisamente appetibile. Nella prima troviamo Anthony Mackie e Yahya Abdul-Mateen II, amici dai tempi dell'università e appassionati di videogiochi, i quali si ritrovano dopo alcune vicende personali. Un ricongiungimento che scatena tutta una nuova serie di eventi destinata a cambiare notevolmente le loro vite. Nella seconda, Andrew Scott, forte del successo di pubblico e critica di Fleabag, interpreta un tassista che, in cerca di vendetta, si rende protagonista di un atto folle e inspiegabile. Nell'ultima, Miley Cyrus è una cantante pop di grande successo che rischia di essere sostituita da un robot creato con le sue sembianze. Ovviamente, niente è come sembra in Black Mirror e di questo, come di altre cose, abbiamo avuto modo di parlare con l'ideatore Charlie Brooker e la produttrice esecutiva Annabel Jones. Ecco nella nostra video-intervista cosa ci hanno raccontato:



Lascia un Commento
Schede di riferimento
Lascia un Commento