Big Little Lies torna in tv con ascolti in crescita

-
35
Big Little Lies torna in tv con ascolti in crescita

Prima scommessa vinta per HBO e il cast creativo e artistico di Big Little Lies. Gli sforzi compiuti per riportare in tv la serie basata sul romanzo omonimo di Liane Moriarty, concepita inizialmente per durare una sola stagione, non hanno lasciato indifferente il pubblico, regalando a tutti loro un risultato più che soddisfacente in termini di ascolti.

What Have They Done?, primo episodio della seconda stagione (in Italia in onda su Sky Atlantic e in streaming su NOW TV martedì 18 giugno), è stato visto negli Stati Uniti da 2,5 milioni di spettatori, su HBO e sulle piattaforme HBO GO ed HBO NOW. Si tratta del secondo miglior risultato di sempre della serie, di poco inferiore agli spettatori (2,6 milioni) riuniti dal finale della stagione inaugurale.

Rispetto al debutto nel febbraio del 2017, Big Little Lies vede crescere la sua platea del 34%, mentre gli ascolti in differita e in streaming incrementano il pubblico riunito dalla sola HBO (1,42 milioni) del 76%, più di quanto abbia fatto la premiare dell'ultima stagione de Il Trono di Spade (50%).



Emanuele Manta
  • Redattore specializzato in Serie TV
  • Appassionato di animazione, videogame e fumetti
Lascia un Commento
Schede di riferimento
Lascia un Commento